Home » CANOA

Canoe Polesine brilla sul lago di Ledro

20 Giugno 2022 Stampa articolo

MOLINA DI LEDRO (Trento) – Sabato 18 e Domenica 19 giugno con l’organizzazione del locale canoa club si sono svolte le gare Interregionali sulle distanze dei 2000 e 200mt per le categorie giovanili Under 14 sull’incantevole lago di Ledro a Molina di Ledro.  Con oltre trecento atleti di 25 Associazioni da tutto il Nord Est Italia, Veneto, Friuli, Trentino, Emilia-Romagna e Lombardia incluse, il Gruppo Canoe Polesine ha schierato 17 atleti distribuiti su 35 equipaggi e raccolto ben 19 medaglie a conferma della qualità del lavoro svolto dai polesani in quest’ultimo anno con i nostri giovani che in tutte le categorie si trovano a primeggiare.

In ordine di categoria, tra gli allievi A, splendidi i nostri giovanissimi con Marco Bergo e Sara Modonesi per due volte sul gradino più altro del podio sui 200mt sia nella prima che nella seconda manche.  Nella stessa categoria Niccolò Sias ed Emily Tanieli rispettivamente nono e sesta.  

Tra gli Allievi B maschile, le gare sui 2000mt del sabato, vedono argento e bronzo per le coppie composte da Leonardo Salvà e Samuele Zennaro, bronzo per Luca Altieri e Lorenzo Sias.  Nona posizione nel K1 per Filippo Baracco in una gara combattutissima.  Sulla distanza breve abbiamo 3 argenti dalle rispettive serie per Leonardo, Filippo e Samuele mentre Luca e Lorenzo sono rispettivamente quarti e quinti nelle loro serie.  La coppia di Leonardo e Samuele sbaraglia gli avversari nella gara sprint e mette al collo una medaglia d’oro, mentre in compagni di squadra, Luca e Lorenzo sono terzi.

Tra le Allieve B femminile, questa volta argento per Glenda Simonetta che lascia la medaglia d’oro a cui ci aveva sempre abituati per pochi decimi di secondo sulla distanza del fondo.  Nella stessa distanza Irene Bedon è sesta mentre Sofia Rizzo è ottava.  Il giorno seguente sui 200mt nel K1 Glenda conferma la medaglia d’argento nella sua serie mentre Irene e Sofia vincono la loro prima medaglia di bronzo della trasferta per poi Irene guadagnare un argento nella barca singola mentre Sofia è quarta.

Tra i i Cadetti A Maschile, Elia Altieri, Nicola Mancini e Diego Trambaiolo chiudono la loro rispettiva fatica nel K1 sui 2000mt in quinta, sesta e nona posizione rispettivamente.  Il giorno seguente, sulla distanza dei 200mt Elia mette al collo una memorabile medaglia d’oro al termine di uno sprint eccezionale. Bravissimo anche Nicola che vince un argento nella sua serie mentre Diego sfiora il podio rimanendo in quarta posizione.

Anna Munerato, nettamente in testa della competizione sulla lunga distanza, perde l’equilibrio subito dopo il giro di boa e, per questa volta, deve cedere la medaglia alle inseguitrici.  Il giorno seguente Anna si rifarà mettendo al collo una splendida medaglia d’oro che ripaga, almeno in parte, la medaglia mancata del giorno precedente.

Tra le cadette B Sofia Bergo è quinta sui 2000mt in una gara molto partecipata e con avversarie di tutto rispetto mentre nella gara sprint, Sofia guadagna la medaglia d’argento.

Nel complesso davvero un’ottima trasferta per i polesani che, considerata anche l’assenza di alcuni atleti come la bravissima Emma Albertin, continuano a collezionare soddisfazioni e si candidano per costituire una rappresentativa numerosa alle finali nazionali di Caldonazzo del prossimo settembre.   

C.S.



Articoli correlati