Privacy Policy Cookie Policy
Home » Archivio

Archivio articoli del 6 Giugno 2022

Artistico, Gruppi, PATTINAGGIO »

 a cura di C.S. |  

MONTICHIARI (Brescia) Nello scorso fine settimana si sono svolti in Lombardia i Campionati Italiani di Federazione per le specialità quartetti, gruppi show e precision.
Da giovedì 26 a domenica 29 maggio, al Palageorge di Montichiari, è andata in scena la manifestazione nazionale più importante per queste particolari specialità del pattinaggio artistico a rotelle.
La Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo si è presentata al via con entrambi i propri gruppi di sincronizzato e con quattro atlete impegnate nei quartetti della società A.D. Pattinatori Estensi Ferrara e con i gruppi show “Deja Vu” della società ASD Rollclub Scuola Pattinaggio Padova e “Stars’ Group” della Royal Skating Padova ASD.
Buon risultato per il Sincrolimpic Junior che, alla sua terza partecipazione ai campionati italiani, conferma il quinto posto della scorsa edizione; non può che ritenersi soddisfacente il piazzamento ottenuto, in considerazione delle numerose difficoltà affrontate durante la stagione e del profondo rinnovamento cui ha dovuto far fronte …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

Ad Alessandra Cappellotto il premio “Sport e diritti umani” 2022 di Amnesty International Italia e Sport4society. Premiazione domenica 12 giugno a Verona
È Alessandra Cappellotto, di Sarcedo, ex ciclista su strada e dirigente sportiva che si è prodigata per far arrivare in Italia alcune cicliste afgane in fuga dai talebani, la vincitrice della quarta edizione del premio “Sport e diritti umani”, indetto nel 2019 da Amnesty International e Sport4Society per riconoscere azioni e gesti pubblici di solidarietà e d’impegno in favore dei diritti.
Così ha deciso la giuria del premio, presieduta da Riccardo Cucchi e della quale fanno parte Luca Corsolini, Alessandra D’Angiò, Barbara Liverotti, Angelo Mangiante, Laura Petruccioli e Jacopo Tognon.
“Abbiamo deciso di premiare Alessandra Cappellotto per il suo impegno in favore del ciclismo femminile e della sua promozione anche sulle strade più impervie, dal Ruanda all’Afghanistan. Grazie al suo lavoro molte cicliste hanno potuto assecondare la loro passione, trovando in …


Continua a leggere »