Privacy Policy Cookie Policy
Home » Archivio

Articoli della categoria "vari"

vari »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – I numeri non rappresentano nulla, ma le lacrimucce che hanno iniziato a solcare i visi di alcuni ragazzi hanno riempito il cuore di molti animatori e aiuto animatori.
Un gradissimo staff ha dato vita ad una bellissima animazione che ha ripercorso le gesta di Harry Potter, che è ritornato a Rovigo per legare tra loro le lunghe settimane estive.
Venerdì scorso il gruppo ha liberato gli spazi dati in concessione presso il Pattinodromo delle Rose grazie alla collaborazione che si consolida nel tempo con lo Skating Club e che rappresenta un punto di riferimento. Anche quest’anno, infatti, gli spazi concessi presso il Pattinodromo hanno permesso lo svolgimento della animazione dimostrando le potenzialità di questa struttura, nel cuore della Commenda, che svolge un servizio per la collettività.
“Non posso non ringraziare chi insieme a me ha lavorato a questo bellissimo progetto di animazione – commenta Laura Barcaro, Responsabile della Animazione Time Out …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Domenica 18 settembre torna a Rovigo Fancy Women Bike Ride. Si tratta di una iniziativa ciclistica annuale organizzata da donne per donne. E’ nata, nel 2013 a Izmir, in Turchia, inizialmente come un piccolo evento per rivendicare il diritto di andare in bicicletta collegata alla Giornata mondiale senza auto. Sebbene evento ciclistico, però, non è attività agonistica, piuttosto rappresenta la possibilità e l’invito per tutte le donne di usare la bici come mezzo di trasporto urbano, anche per pochi chilometri. Particolarità di questo evento è che non è richiesto l’abbigliamento sportivo ma, invece, “fancy”, divertente, colorato, femminile, gioioso, secondo la propria fantasia.
Fancy Women Bike Ride, come spiegano le organizzatrici, sempre mantenendo salde motivazioni e finalità di origine, è diventato in poco tempo un partecipato evento mondiale. Ad oggi sono oltre 200 le città in 30 nazioni -in Italia, in Europa, nel mondo- ad aderire all’edizione 2022, fra cui Rovigo …


Continua a leggere »

PRIMO PIANO, vari »

 a cura di Redazione |  

Riccardo Cabalisti è un ragazzo vicentino di 26 anni che da quattro ha intrapreso una carriera particolare, quella dello stuntman. Attualmente vive a Milano ma per lavoro è spesso anche all’estero. Ecco un’intervista in cui ci rivela la sua professione!
Hai fatto molti sport nella tua vita?
“Fortunatamente si, grazie ai miei genitori sin da piccolo mi portavano a praticare varie attività sportive per farmi scoprire quella che mi potesse piacere di più.
Tra calcio, ginnastica, nuoto, tennis e sci la disciplina che mi colpì di più fu la ginnastica artistica. Per circa sei anni ho praticato attività agonistica, facendo gare, per poi proseguire amatorialmente mantenendomi sempre in allenamento e imparando nuove tecniche”.
Essere un ginnasta ti ha aiutato molto per la tua carriera?
“Non sapendo nulla di questo mondo mi è servito poter utilizzare la ginnastica all’inizio degli studi, soprattutto perché non esiste una vera e propria scelta corretta, tutto quello che pratichi negli …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Plastic Free torna all’animazione TimeOut e quest’anno con un’attività davvero semplice quanto stupenda: ripulire il mondo intorno a noi!
“Lo scorso anno non si è riusciti a lavorare sul territorio insieme, ma quest’anno il team di Time Out e di Plastic Free hanno preparato una bellissima giornata tutti insieme e in giro per il territorio”.
Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con lo scopo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità dell’inquinamento da plastica, e fin dai suoi albori collabora con la animazione estiva della Rhodigium Basket, all’interno di Time Out.
La collaborazione è stata immediata e basata su semplicissime azioni. Trasmettere ai giovani tutte le nozioni necessarie per fare le giuste scelte nel rispetto dell’ambiente e aumentare la consapevolezza che non esiste un Pianeta B, ecco quali sono alcuni obiettivi di Plastic Free che sono da subito piaciuti e che sono …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

Ad Alessandra Cappellotto il premio “Sport e diritti umani” 2022 di Amnesty International Italia e Sport4society. Premiazione domenica 12 giugno a Verona
È Alessandra Cappellotto, di Sarcedo, ex ciclista su strada e dirigente sportiva che si è prodigata per far arrivare in Italia alcune cicliste afgane in fuga dai talebani, la vincitrice della quarta edizione del premio “Sport e diritti umani”, indetto nel 2019 da Amnesty International e Sport4Society per riconoscere azioni e gesti pubblici di solidarietà e d’impegno in favore dei diritti.
Così ha deciso la giuria del premio, presieduta da Riccardo Cucchi e della quale fanno parte Luca Corsolini, Alessandra D’Angiò, Barbara Liverotti, Angelo Mangiante, Laura Petruccioli e Jacopo Tognon.
“Abbiamo deciso di premiare Alessandra Cappellotto per il suo impegno in favore del ciclismo femminile e della sua promozione anche sulle strade più impervie, dal Ruanda all’Afghanistan. Grazie al suo lavoro molte cicliste hanno potuto assecondare la loro passione, trovando in …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

ROMA  – Verso un tavolo di lavoro permanente di professionisti che hanno a cuore presente e futuro di Roma a supporto della sua Amministrazione. Se ne sono gettate le basi ieri durante l’evento “Sport e Grandi Eventi: le potenzialità del brand Roma”, promosso da Assi Manager (Associazione Italiana Manager Sport Business) e Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana),  ospitato nella capitale dal Circolo Canottieri Lazio e dal suo presidente, Raffaele Condemi. Sede di una delle polisportive storiche d’Europa, la S.S. Lazio, Antonio Buccioni, che la presiede, ha voluto in apertura sottolineare il ruolo benefico dello sport, una vera e propria medicina ancora sottovalutata.
Due i panel in programma, introdotti dal Delegato per il Lazio di Ferpi, Giuseppe De Lucia, che ha invitato a non adagiarsi sugli allori di una narrazione scontata della città di Roma, rafforzando piuttosto gli sforzi di costruzione di una comunicazione più efficace, che ne metta in risalto gli …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

PORTO VIRO (Rovigo) – Si terrà oggi 26 novembre alle ore 19 presso la Sala “Ex macello” “Neanche con un dito” l’incontro organizzato dal Comune di Porto Viro, lo Sportello SOS Donna e l’Associazione Altoditerra, con il sostegno di Adriatic LNG sul ruolo del Fair Play negli sport come le arti marziali e il pugilato.
“Lo sportello SOS Donna era un servizio necessario per nostro il territorio – dichiara la dottoressa Maria Laura Tessarin, assessore alla Pari Opportunità del Comune di Porto Viro che introdurrà l’evento – e i numeri, purtroppo, evidenziano ancora il bisogno di fornire supporto e aiuto alle donne che subiscono violenza. Come Comune abbiamo sempre supportato le iniziative e attività organizzate dallo sportello SOS Donna. Come parte dell’amministrazione comunale, ringrazio Adriatic LNG per essere al fianco di Altoditerra in questo progetto di grande importanza”.
A presentare le arti marziali sarà Robertà Bonafè, Presidente dell’Associazione Arti Marziali di Porto …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di C.S. |  

Un’iniziativa concreta per la ripartenza dello sport italiano.  Un’opportunità da cogliere al volo per Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche. Continua “Lavazza per lo sport”, il progetto presentato lo scorso luglio al Foro Italico dalla storica azienda produttrice di caffè e da Sport e Salute S.p.A., finalizzato a sostenere le associazioni e società sportive, che potranno aggiudicarsi buoni per l’acquisto di attrezzature e abbigliamento sportivo del valore complessivo di 100.000€.
Una volta effettuata la registrazione sulla piattaforma lavazza.it/lavazzaperlosport, le ASD/SSD cercheranno di scalare la classifica nazionale e regionale.
Per raggiungere la vetta saranno necessari i voti dei loro sostenitori.
Le ASD/SSD che al termine dell’iniziativa si troveranno in 1a, 2a e 3a posizione nella classifica nazionale vinceranno, rispettivamente, buoni per l’acquisto di materiale sportivo da 15.000€, 10.000€ e 5.000€.  Le 1° classificate per ogni regione, inoltre, vinceranno buoni del valore di 3.500€ da utilizzare per l’acquisto di attrezzature sportive.
Le Associazioni potranno mettersi alla prova …


Continua a leggere »

vari »

 a cura di Iole Sturaro |  

MILANO – “Vorrei far crescere il movimento Paralimpico in Italia. Il mio sogno è che raggiunga, entro otto anni, lo stesso livello di quello Olimpico. Questo richiederà uno slancio culturale, un cambio di mentalità e tanta energia che arriverà soprattutto dai bambini”. Questo è il pensiero che ha mosso la pluricampionessa paralimpica di fioretto “Bebe” Vio nel creare il corso multi-sportivo Bebe Vio Academy, con la collaborazione di Art4sport e Nike. Il progetto, che è stato presentato Ieri a Milano, è dedicato a ragazzi con e senza disabilità. Cinque le discipline praticate: atletica, sitting volley, scherma e basket in carrozzina e calcio amputati.
L’evento inizia con l’ex rugbista Martin Castrogiovanni che aiutato dallo staff alza una ragazzina in carrozzina e la manda a canestro. Bebe dichiara subito di essere molto emozionata e che non vedeva l’ora che arrivasse questo momento. Questo è un progetto a cui si sono dedicate molte persone …


Continua a leggere »

Tiro con l'arco, vari »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – In questi giorni che abbiamo assistito alle Paralimpiadi di Tokio 2020, con una grande performance dei nostri campioni, che finalmente hanno acquistato la ribalta nei giornali, radio e tv, ed in tutti i social, acquistano più valore le parole di Bebe Vio in una precedente intervista «Tutti possono e devono provare tutto, perché non sempre hai la fortuna di innamorarti subito dello sport della tua vita»
Eppure, “Non me la sento”, “Troppo impegnativo per me”, con questa ed altre motivazioni simili ben otto persone con limitazioni gravi su dieci dichiarano di essere totalmente inattive e non praticare alcune attività sportiva o fisica, contro il 34% di chi non ha disabilità. 
Proprio per vincere questo muro di diffidenza verso pratiche invece tanto salutari per il corpo e per la mente l’Associazione Paratetraplegici del Nordest (APN) ha lanciato quest’anno il progetto Disability & Sport.
Il progetto, patrocinato dalla Regione Veneto, si propone …


Continua a leggere »