Privacy Policy Cookie Policy
Home » Archivio

Articoli della categoria "sci"

sci, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

A Robert Antonioli – Mathéo Jacquemoud l’ultima tappa, ai francesi William Bon Mardion – Xavier Gachet il TDR 2024. Con tre sigilli in altrettante giornate Lena Bonnel – Lorna Bonnel si confermano le grandi trionfatrici della categoria femminile. Vittorie valevoli anche come prima tappa 2024 di La Grande Course.
Nonostante una meteo difficile, che ha nuovamente costretto i tracciatori ai lavori straordinari, la 21ª edizione della super classica aostana disegnata sulle vette innevate che sovrastano gli abitati di La Thuile, Valgrisenche e Arvier è stato un vero e proprio successo organizzativo.
Feedback eccellenti sono giunti anche dall’evento collaterale “Team 85” che ha visto circa 150 amatori salire in quota alle prime luci dell’alba per seguire le fasi salienti della gara e poi godersi una super discesa in neve fresca. 
LA GARA
Una grande domenica di sport, nel piccolo borgo di Planaval, per la gara conclusiva di un appuntamento agonistico per veri gourmet di scialpinismo. …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

Millet Tour du Rutor Extrême day two, nella tormenta della “Valgrisa” successo di giornata per Robert Antonioli – Mathéo Jacquemoud. Conferma al femminile per il binomio transalpino composto dalle cugine Lora e Lena Bonnel.
CONDIZIONI ESTREME IN VALGRISENCHE
Tempo da lupi e percorso ridotto per la seconda tappa della super classica valdostana valevole come prima prova 2024 del prestigioso circuito di La Grande Course. Pioggia battente in zona partenza, nebbia e forti raffiche di vento in quota hanno costretto il comitato organizzatore coordinato dalle Guide Alpine Marco Camandona e Roger Bovard a mandare in scena un “Piano B” in grado di garantire la sicurezza di pubblico e concorrenti. Al posto della nervosa prova con quattro salite, altrettante discese e ben tre tratti a piedi (2006m up e 1979m di discesa in fuoripista), le 165 squadre senior provenienti da 15 differenti nazioni si sono confrontate su un tracciato ridotto da 12km e 1200m …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

Millet Tour du Rutor Extrême “day one”, la super classica valdostana valevole come unica tappa italiana di La Grande Course e finale di Coppa Italia Fisi, parte nel segno dei vincitori di Pierra Menta Xavier Gachet – William Bon Mardion al maschile e da quello composto dalle cugine Lorna – Lena Bonnel al femminile.
La più tecnica delle gare scialpinistiche italiane ha confermato la propria fama proponendo nella giornata d’esordio un “garone” da 25km  (2400m up e 2.206 di tecnicissima discesa)  con passaggio ai 3.486 mslm della Testa del Rutor. Grazie a delle condizioni meteo favorevoli, i tracciatori coordinati dalle guide alpine Marco Camandona e Roger Bovard hanno potuto mandare in scena un’epica traversata con partenza dalle piste di La Thuile e arrivo a Valgrisenche. Ricalcando il tracciato inaugurale del 1933, le 165 squadre accreditate hanno portato a termine una spettacolare cavalcata a fil di cielo su uno dei ghiacciai più imponenti delle alpi.
Confermando uno stato di …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

Millet Tour du Rutor Extrême, tutto pronto per una 21ª edizione dalla doppia valenza. La super classica valdostana, in programma da venerdì a domenica sulle vette che dominano gli abitati di La Thuile, Valgrisenche e Arvier, sarà unica tappa italiana 2024 del prestigioso circuito di La Grande Course e prova finale di Coppa Italia FISI. Al via grandi campioni e numerosi amatori pronti a gareggiare in una sfida “extrême” di nome e di fatto come dimostra il suo tracciato: 3 giorni di gare con 7000 mt di dislivello positivo totali, 25 cambi di assetto, 66 km di sviluppo tra salite e discese in free ride, 6 km di creste con passaggi oltre i 3000 mt.
Chiuse le iscrizioni, i numeri ufficiali contano 174 squadre senior (22 femminili) a rappresentanza di 15 differenti paesi. A questi vanno aggiunti i partecipanti alla nuova iniziativa, la salita non competitiva “Team 85”, e gli 83 …


Continua a leggere »

sci, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

Il 18 febbraio 1984 Albert Walder e Johanna Rehmann scrivevano le prime righe dell’albo d’oro della Gran Fondo Val Casies, 40 km di fuoco. Insieme Andreas Brunner e Carmen Griessmair si mettevano al collo la corona di vincitori della 25 km.
Ieri, nella prova in skating della granfondo altoatesina tutt’altro ritmo, con una gara a dir poco movimentata. Per primi sul traguardo di San Martino sono arrivati i protagonisti della 30 km: al maschile in uno sprint scatenatissimo a dieci ha avuto la meglio Giacomo Gabrielli (CS Esercito) sul giovane Davide Ghio (FFGG) e Matteo Tanel, con lo skirollista del Team Robinson Trentino che ha saputo tenersi al riparo dai frenetici cambi di ritmo nelle parti iniziali della gara e ha detto la sua recuperando negli ultimi chilometri.
L’altoatesina Julia Kuen era partita in mattinata con l’intenzione di fare la gara sul percorso marathon ma, quando poco prima del bivio dove si …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

ALLEGHE (Belluno) – “O Canada, our home and native land!” Risuona a pieno ritmo l’inno canadese sulle nevi di Alleghe per la Alleghe-Civetta Ski Cross World Cup di oggi che ha incoronato vincitori gli ski crossisti Marielle Thompson e Reece Howden e leader di Coppa ancora Howden e Hannah Schmidt.
Dominio totale canadese nella gara femminile: quattro atlete nelle prime cinque classificate. Sul podio con Marielle Thompson sale infatti, in seconda posizione, la connazionale Brittany Phelan: “Gli ottimi risultati della gara di ieri mi hanno dato la carica, c’è un bel clima nella nostra squadra e sono davvero contenta di essere sul podio” dichiara Phelan.
C’è anche un’altra Marielle nelle posizioni che contano, è la francese Berger Sabbatel che dopo aver vinto la sua run in semifinale si deve accontentare del gradino più basso del podio. Quarta la leader di classifica generale Hannah Schmidt mentre è quinta la vincitrice di ieri India …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

ALLEGHE (Belluno) – India Sherret ed Erik Mobaerg nella storia: ai due ski crossisti la prima storica gara di Coppa del Mondo di Alleghe-Civetta. In un venerdì mattina soleggiato e bello come non mai, sono la canadese e lo svedese ad aggiudicarsi la vittoria nella prima delle due gare in programma ad Alleghe nel comprensorio Ski Civetta.
La gara al femminile è cominciata direttamente dai quarti di finale e ha visto sfidarsi le migliori interpreti della disciplina che fra una discesa adrenalinica e l’altra sono presto rimaste in 8. Nell’accesissima Big Final è stata la canadese India Sherret ad imporsi sulle avversarie e conquistare la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo: “Sono al settimo cielo, la mia settimana è cominciata bene e già in qualifica avevo buone sensazioni, cercherò di mantenere questo mindset anche per domani” dichiara entusiasta al traguardo.
Con la canadese sul podio anche le due portacolori della Svizzera …


Continua a leggere »

sci, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

ALLEGHE (Belluno) – Una seconda giornata di qualifica “nuvolosa” quella della Alleghe-Civetta Ski Cross World Cup che oggi sotto un leggero nevischio ha stabilito le griglie di partenza della gara di sabato 3 febbraio. Il Canada ha dominato la “qualification 2” al femminile, mentre un ritrovato David Mobaerg (SWE) ha siglato il miglior tempo fra gli uomini.
Sono partite per prime le ski crossiste che all’ombra di un Monte Pelmo offuscato dalla nebbia si sono lanciate nella loro gara di qualifica. La canadese Marielle Thompson ha dominato la run distanziando le connazionali Hannah Schmidt, leader di Coppa del Mondo, e Abby Mcewen rispettivamente di +0.48 e +0.80. Quarto tempo di manche invece per la francese Marielle Berger Sabbatel, con le atlete che saranno al via in 14 e partiranno direttamente dai quarti di finale nella gara di sabato.
Distacchi ravvicinatissimi al maschile, dove ad avere la meglio è stato David Mobaerg: lo …


Continua a leggere »

sci »

 a cura di C.S. |  

ALLEGHE (Belluno) – Alle pendici del maestoso Monte Civetta (3.220 mt) i motori degli ski crossisti sono caldi, anzi caldissimi. Oggi e domani si comincia a fare sul serio con le due giornate di qualificazioni che saranno decisive per prendere parte alle finali del 2 e 3 febbraio, quelle che assegnano i punti di Coppa nella tappa di Alleghe-Civetta.
Prima delle gare di Alleghe, sono fratello e sorella Schmidt (CAN) a dominare le rispettive classifiche di categoria in Coppa del Mondo. Hannah, che si è dimostrata essere la più costante delle sue colleghe in termini di risultati, guida ora la generale femminile con 529 punti davanti alla francese Marielle Berger Sabbatel (480 pt) e alla connazionale Marielle Thompson (467 pt). Il fratello Jared ha già conquistato tre vittorie in stagione (Val Thorens, Arosa e San Candido), ma il connazionale Reece Howden lo insegue a soli 22 punti di distanza. Saranno sfide …


Continua a leggere »

CANOA, sci »

 a cura di C.S. |  

DOBBIACO (Bolzano – Alto Adige) Si è appena conclusa un’altra straordinaria esperienza per i giovani canoisti polesani che, da sabato 18 febbraio a martedì 21 febbraio, hanno preso parte al campo invernale organizzato sotto, l’egida del Comitato Regionale Veneto Canoa, a Dobbiaco per la pratica dello sci da fondo.
L’iniziativa, che nasce nell’ambito del progetto “Alla scoperta della canoa veneta” è la tappa finale di una proposta multidisciplinare lanciata nell’estate del 2021, in cui i giovani che hanno aderito hanno potuto cimentarsi nelle diverse discipline della canoa praticata in Veneto: la canoa fluviale, slalom, la canoa polo e la canoa di acqua piatta.
In questa ultima edizione, ben 81 tra allievi e cadetti con i relativi accompagnatori si sono incontrati a Dobbiaco ed hanno trascorso quattro indimenticabili giornate sulla neve. Gli atleti del Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD hanno condiviso quattro giorni di lavoro ma anche divertimento assieme ai giovani di Canoa …


Continua a leggere »