Privacy Policy Cookie Policy
Home » BASKET, SECONDO PIANO, Under 14

October Rhodigium Cup – un successo!

14 Ottobre 2022 Stampa articolo

ROVIGO – Finita la prima edizione dell’October Rhodigium Cup, torneo organizzato dalla Rhodigium Basket, che ha visto in campo 6 squadre della categoria Under14 Femminile al Palazzetto dello Sport.

Il torneo si è svolto tra sabato e domenica, e le squadre sono state suddivise in due gironi; il girone Rosso con Victoria San Bonifacio, Lupebasket San Martino di Lupari e Pallacanestro Mirano ed il girone Blu con Pfp Padova, Basket Spinea e le ragazze di Rhodigium Basket.

Domenica, approfittando della pausa pranzo, che ha visto tutti i gruppi sedersi presso il Ristorante Don Bosco da Mino, c’è stata l’occasione per le ragazze di conoscersi. E hanno anche approfittato della lunga pausa per fare dei balli e intonare cori, tutte insieme, prima delle finali.

Nel pomeriggio di domenica si sono svolte le finali che hanno visto gareggiare:

  • finale 5° – 6° posto Victoria San Bonifacio contro Rhodigium Basket, che ha visto la vittoria della compagine di casa;
  • finale 3° – 4° posto Pallacanestro Mirano contro PFP Padova nella quale ha prevalso la lucidità di Mirano;
  • finale 1° – 2° posto Lupebasket contro Basket Spinea con una gara punto a punto, decisa sul finale di gara a favore delle Lupe più abili nel far correre la palla e nel finalizzare i giochi, nonostante una situazione falli molto sfavorevole.

Premio sportività alla dirigente della Società Lupe San Martino di Lupari, per aver accompagnato le ragazze ed essere stata sempre molto precisa, corretta e scrupolosa. Un segno di ringraziamento verso tutti quei genitori che con il loro lavoro volontario aiutano moltissimo le società a crescere e a raggiungere bellissimi risultati.

Premio quale miglior giocatrice invece la numero 23 dello Spinea Basket che ha dimostrato di avere un’ottima visione di gioco, padronanza del palleggio e determinazione difensiva. Le auguriamo di diventare una giocatrice che vedremo calcare parquet e campi importanti.

Le premiazioni hanno visto alternarsi la Presidente Galasso, Arduino Schenato della hereforex.com, sponsor dell’evento, e il delegato Provinciale FIP Altafin.

Arduino Schenato è stato forte sostenitore di questo evento, sia per il suo trascorso cestista sia perché le sue figlie giocano proprio nel gruppo Under 14 F della Rhodigium. “Da ex giocatore sono molto felice che le mie figlie abbiano deciso di intraprendere questo sport e sono davvero contento che ci sia stato questo torneo nel nostro Palazzetto. Finalmente un Torneo degno di questo nome anche a Rovigo e la speranza è che sia il prima di una lunga serie”. 

“Un bellissimo lavoro di squadra che dimostra che grandi risultati sono assolutamente possibili – commenta Laura Barcaro al termine del torneo – e le nostre ragazze in campo hanno saputo dimostrare, purtroppo a fasi alterne, le capacità che hanno. Dispiace che non si sia riusciti a dimostrare tutto il potenziale di cui siamo capaci anche nelle qualificazioni”.

“La Rhodigium Basket ha al suo interno molte competenze e capacità – commenta la Maria Paola Galasso, presidente della società – adesso vediamo se riusciremo, con la collaborazione del settore maschile, a organizzare un evento simile prima della prossima estate. Purtroppo, la carenza di spazi ci permette di giocare solo al Palazzetto dello Sport, e questo limita la possibilità di organizzare eventi sportivi legati alla pallacanestro, ma sapremo sfruttare al meglio questo spazio, sia all’interno sia all’esterno”.

Proprio la parte esterna del palazzetto è stata usata domenica mattina per una festa del Minibasket, con i piccoli giocatori intenti a giocare nel campo allestito dagli istruttori nel retro del palazzetto. Molte le famiglie che hanno approfittato del pallido sole per fare una passeggiata in bicicletta, e che hanno potuto stare in compagnia godendosi i loro figli che giocavano, mentre all’interno erano in corso le gare di qualificazione.

La società rodigina ringrazia il Comune di Rovigo che ha patrocinato l’evento, e l’assessore Alberghini che non ha fatto mancare la sua vicinanza all’iniziativa. Inoltre, ringrazia soprattutto le società che hanno accettato l’invito, le famiglie e i dirigenti ospitati ospitato perché hanno dimostrato di avere un ottimo spirito di gruppo e sportività, avendo mantenuto un clima simpatico e cordiale durante tutto il torneo.

C.S.



Articoli correlati