Home » ATLETICA, SECONDO PIANO

Tricolori allievi, Assindustria Sport cala il tris

Ai Campionati italiani under 18 di Milano medaglie d’argento per Mbongo (martello) e Rodeghiero (alto), di bronzo per Martina Agostini (100hs). Cinque titoli provinciali di corsa su strada alla “Corrinprato” Mercoledì ragazzi e cadetti in pista al Colbachini
20 Giugno 2022 Stampa articolo

(Milano, 17-19.06.2022, Arena Civica
Campionati Italiani Allievi 2022
Foto: Francesca Grana/FIDAL)

MILANO – Dopo le promesse, gli allievi. Under 18 protagonisti nel weekend di Assindustria Sport, come sempre ricchissimo di impegni ma con i riflettori puntati sui Campionati italiani allievi, di scena nell’Arena civica Gianni Brera di Milano. Tre le medaglie portate a casa dalla squadra gialloblù, che conquista due argenti e un bronzo. Il primo argento lo infila in bacheca Keren Mbongo, seconda nel lancio del martello con 54.74 metri e curiosamente davanti alla sorella gemella, nonché compagna di maglia, Ketsia, quinta con 51.09.

Il secondo va invece al collo di Filippo Rodeghiero, che chiude a 2 metri nel salto in alto, unico atleta che per un po’ riesce a tener testa al reatino Mattia Furlani, dal canto suo capace di imporsi con la miglior misura mondiale dell’anno nella categoria, volando a 2.16.

Assindustria Sport manda però sul podio anche una terza atleta, l’ostacolista Martina Agostini, che porta a casa la medaglia di bronzo nei 100hs, tagliando il traguardo in 14”03. Da citare anche le finali raggiunte dalla sorella gemella Stella Agostini nel lungo e dalla staffetta 4×100 femminile, e i personali migliorati da Emmanuele Camporese nei 400hs e Pietro Galati nei 2.000 siepi.

Milano, 17-19.06.2022, Arena Civica
Campionati Italiani Allievi 2022
Foto: Francesca Grana/FIDAL

Sempre nel weekend, ma in Toscana, Carol Zangobbo raggiunge i 6.10 metri al Meeting internazionale “Città di Grosseto”, ed è quarta. Spostandosi in Veneto, merita di essere rimarcata l’incetta di titoli raccolti alla “Corrinprato”, tappa del circuito “Padova Corre” che assegnava le maglie di campione provinciale Fidal di corsa su strada e che ha raccolto ben 250 partecipanti impegnati in un percorso di 5,5 chilometri.

Ben cinque le vittorie di Assindustria Sport, che si è imposta con Laura Dalla Montà (19’01”) e Tommaso Forner (16’45”) nel settore assoluto, Riccardo Martellato (col miglior tempo della competizione, 16’28”) e Silvia Picello (25’56”) fra le promesse, e Anna Turcato (23’24”) fra le juniores.

Venendo ai più giovani, incetta di medaglie gialloblù anche nella 13^ Manifestazione estiva provinciale, valida come CdS Ragazzi. Successo per Lorenzo Lissi nei 60 (7”9), secondo e terzo posto per Vittoria Arena (3’28”4) e Martina Reggiani (3’29”3) nei 1.000, con Martina anche seconda nel lungo (4.35), terza piazza per Filippo Pavarin nell’alto (1.43). Sarà proprio lo Stadio Colbachini a ospitare la 14^ Manifestazione estiva, valida come Cds Ragazze Giornata “B”, con alcune gare cadetti/e di contorno: è in programma mercoledì 22 giugno a partire dalle 17, è riservata alle province di Padova e Rovigo e varrà per il Trofeo Giovanile Veneto 2022.

I risultati degli atleti di Assindustria Sport ai Tricolori di Milano.

ALLIEVI. 400hs: 24. Emmanuele Camporese 58”53 (PB). 2.000 siepi: 23. Pietro Galati 6’29”68 (PB). Asta: 15. Federico Neri 3.75. Triplo: 12. Carlo Paccagnella 13.14 (+1.1). Alto: 2. Filippo Rodeghiero 2.00.

ALLIEVE. 100hs: 3. Martina Agostini 14”03 (-1.3). Lungo: 8. Stella Agostini 5.51 (+2.0). Martello: 2. Keren Mbongo 54.74, 5. Ketsia Mbongo 51.09, 27. Emma Spinello 38.21. 4×100: 6. Assindustria Sport (Clara Caccaro, Stella Agostini, Martina Agostini, Emma Vinante) 48”42.

C.S.



Articoli correlati