Home » Archivio

Articoli della categoria "ATLETICA"

running »

 a cura di C.S. |  

BOLOGNA – Si avvicina la data di domenica 31 Ottobre in cui si correrà , dopo ben 25 anni, la Maratona lungo le strade di Bologna e gli organizzatori hanno pensato bene di riscaldare i motori con la prima edizione della Bologna Marathon in Trail.
La gara è alle porte, domenica 3 ottobre il meeting point è al Villaggio della Salute Più, a Monterenzio (Bologna), un luogo che ha il vanto di trovarsi in una anfiteatro naturale all’interno di un territorio incontaminato, incredibile per la ricchezza della biodiversità.
È tutto pronto per questa competizione FIDAL, che fa parte del campionato regionale CSI e che, per la bellezza dei percorsi, ha le potenzialità per diventare uno degli eventi trail più interessanti del panorama nazionale.
La gara prevede due distanze: un percorso sarà di 30 km e 1000 metri di dislivello positivo e l’altro, ideale anche per trail runners alle prime armi, di 14 km e …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

VITTORIO VENETO ( Treviso) – Sabato 18 e domenica 19 settembre la stagione estiva di atletica ha avuto il suo apice per la categoria cadetti della Discobolo Atletica Rovigo, con i campionati regionali di Vittorio Veneto.
Ben 15 atleti/gara distribuiti su tutte le specialità del programma: sprint, ostacoli, mezzofondo, lanci, salti e prove multiple, a riprova della crescita incredibile di questi atleti e della società anno dopo anno.
La copertina spetta di diritto a Elena Crepaldi che, come l’anno scorso, conquista il gradino più alto del podio nella gara dei 300 hs. Per lei una meritatissima medaglia d’oro e maglia di campionessa regionale che, adesso, la proietta verso le nuove e più impegnative sfide della categoria allieve, dove promette di continuare nel suo cammino, con la consueta serietà ed impegno fin qui dimostrati.
Altra perla di questi campionati il secondo posto per soli 9 centimetri di Aurora Zullato nel giavellotto. In testa per …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

BRESCIA – Quattro successi individuali, colti dalla campionessa italiana Tarè Bergamo nel peso e nel disco, da Chiara Fantin nel triplo e dalla staffetta 4×100 composta da Arianna Bacelle, dalle gemelle Stella e Martina Agostini e da Laura Franceschi. E poi i podi della stessa Franceschi nel lungo e di Ketsia Mbongo nel martello.
Nel fine settimana in cui Assindustria Sport ha salutato il grande successo organizzativo e sportivo della Padova Marathon, anche la sua squadra allieve si è messa in evidenza. Era infatti impegnata nelle finali scudetto under 18, di scena a Brescia e chiuse con un brillante sesto posto in Italia.
«È un ottimo risultato, considerando che è la prima volta che ci qualifichiamo per la finale scudetto con le nostre allieve», il bilancio del Direttore tecnico gialloblù Ruggero Pertile.
 «A Brescia ci sono state alcune punte, che vanno rimarcate, ma ancora di più va sottolineato il forte spirito di squadra …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PALERMO – È promozione. La Finale Argento dei Campionati di Società di atletica leggera per Assindustria Sport si chiude col secondo posto della squadra femminile che, piazzandosi alle spalle della Firenze Marathon con 159.5 punti, riesce a fare il salto: nella prossima stagione sarà in Finale Oro.
Beffardo invece il risultato della squadra maschile, sesta con 139,5 punti, ad appena tre lunghezze dal quarto posto che valeva la promozione. A livello individuale spiccano invece le 6 affermazioni personali raccolte da Laura Dalla Montà (3.000 siepi), Carol Zangobbo (lungo), Veronica Zanon (triplo), Fabrizio Ceglie (100), Matteo Miani (asta) e Valerio Forgiarini (disco).
Il Direttore tecnico Ruggero Pertile commenta così la due giorni siciliana: «Molto bene le donne, in particolare le nostre punte, che hanno fatto in pieno il loro dovere.
Dispiace aver mancato la promozione della formazione maschile per così poco, ma nel complesso non possiamo che essere contenti, soprattutto perché si sono viste …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PADOVA –  Assindustria Sport si veste d’argento. In programma c’è uno dei fine settimana più importanti dell’anno per il club gialloblù, che, sabato e domenica, sarà di scena a Palermo con entrambe le sue squadre per le Finali d’Argento dei Campionati di Società di atletica leggera, unica rappresentante padovana al via tra i 24 team che si sono qualificati a questa fase (12 nel settore maschile e altrettanti nel femminile).
In gara 34 atleti, seguiti da 4 accompagnatori, tra i quali il Direttore tecnico del club Ruggero Pertile, che spiega: «Si tratta di una trasferta indubbiamente impegnativa a livello organizzativo e che presenterà gare di alto livello.
Pur considerando che esprimersi al massimo a fine stagione non è mai semplice, sono convinto che i ragazzi daranno il loro meglio, facendo gioco di squadra. A spronarli provvederanno i due capitani, Fabio Caldon e Greta Zin, in grado di trasmettere al gruppo la loro …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – Tanto, tantissimo gialloblù sul podio dei campionati regionali allievi e juniores di atletica leggera, andati in scena tra sabato e domenica sulla rinnovata pista veronese del campo Consolini. Alla fine, il bilancio è di 10 vittorie per gli atleti di Assindustria Sport, con 18 podi complessivi: una settimana dopo le emozioni regalate dal Meeting internazionale “Città di Padova”, l’attività quotidiana del club è ripartita di slancio.
 In copertina finiscono tre atleti capaci di realizzare una doppietta. Sono Laura Franceschi, che brilla sui 100 (12”33 con vento contrario a -0.2, davanti alla compagna di squadra Arianna Bacelle, terza in 12”41) e nel lungo, dove lascia il suo segno a 5.70 metri (-1.3), anche in questo caso davanti a una compagna di maglia, Stella Agostini, seconda con 5.56 (-0.3).
Tarè Bergamo, già campionessa italiana di categoria e qui capace di accoppiare l’affermazione nel getto del peso (12.51) con quella nel lancio del …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

MAJANO (Udine) –  Dopo i fasti delle Olimpiadi, riprende anche l’attività giovanile, con un fitto calendario di gare per tutto settembre.
Per la Discobolo Atletica il primo impegno settembrino è avvenuto sabato 4, con il trofeo Città di Majano, meeting internazionale riservato alle categorie ragazzi e cadetti, per rappresentative regionali e provinciali.
La Discobolo Atletica che, com’è noto, è l’unica società rodigina a fare atletica giovanile su pista, ha dato tutti i suoi atleti alla rappresentativa provinciale, con alcuni innesti di atleti padovani a coprire le gare lasciate scoperte da alcune assenze.
Il risultato finale è stato di grande prestigio perché Rovigo si è classificata tredicesima, miglior piazzamento di sempre.
Tutto questo è avvenuto grazie all’impegno di tutti gli atleti presenti e ad alcuni risultati tecnici molto rilevanti.
Su tutti spicca il secondo posto di Aighimien Miracle nel getto del peso 2 kg, categoria ragazzi, giunto secondo con 13,49 metri.
Ottimi piazzamenti anche per Elena Crepaldi …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – Applausi scroscianti per i campioni olimpici Massimo Stano e Antonella Palmisano. Ma anche per gli sprinter, che fanno calare il sipario sulla XXXIV edizione del Meeting internazionale “Città di Padova” di atletica leggera regalando emozioni intense con Michael Norman: lo statunitense firma il record della manifestazione planando sul traguardo in 9”97 e migliorando il precedente 10”03 di Marcell Jacobs del 2019.
Ad aprire le gare dei big, dopo lo spazio dedicato a Master e categorie paralimpiche, ha provveduto Massimo Stano, primo nei 2.000 metri di marcia in 7’51”98. «Non ho mai pensato che un 2.000 potesse essere così lungo», sorride sul traguardo di una gara decisamente “sprint” per lui, abituato a ben altre distanze. «Grazie a tutti davvero: dagli organizzatori che ci hanno dato questa visibilità, allo splendido pubblico di Padova, che ci ha sostenuto».
Antonella Palmisano, l’immancabile fiore a fermarle i capelli, scende in pista un’ora più tardi e …


Continua a leggere »

ATLETICA, Paralimpiadi »

 a cura di C.S. |  

(Fonte Fispes) – Nella gloriosa notte giapponese, Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto tingono d’azzurro vivo il podio dei 100 metri T63 in un confronto tra titane della specialità. Non è mai successo prima nella storia dell’Atletica paralimpica nazionale avere tre atlete vincere l’oro, l’argento ed il bronzo, tre ulteriori medaglie che si aggiungono alle sei precedenti (per un totale di nove), arrivate proprio alla fine dell’avventura giapponese, all’ultima gara del programma in pista.
Mancava anche il metallo più importante in questi 10 giorni di competizione allo Stadio Olimpico e, finalmente, con il sogno, il bottino dell’Italia si è impreziosito anche di questo. Continua a leggere cliccando qui 
Medagliere Paralimpiadi di Tokyo 2020
9 medaglie: 1 oro, 4 argenti, 4 bronzi
ORO
Ambra Sabatini nei 100 T63
ARGENTO
Assunta Legnante (2) nel lancio del disco e getto del peso F11, Martina Caironi (2) nei 100 e nel salto in lungo T63
BRONZO
Oney Tapia (2) nel lancio del disco e getto del peso F11, Ndiaga Dieng nei 1500 T20, Monica Contrafatto nei 100 T63
Foto: Bizzi/CIP


Continua a leggere »

ATLETICA, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – Tre freschi campioni olimpici, tanto per cominciare alla grande. Il cast della XXXIV edizione del Meeting internazionale “Città di Padova” sarà svelato nella conferenza stampa in programma venerdì 3 settembre a Palazzo Moroni (alle ore 12), ma intanto Assindustria Sport, società organizzatrice dell’evento, nel giorno in cui aprono le prenotazioni dei biglietti per assistere alla rassegna in programma domenica 5 settembre allo Stadio Colbachini (dalle ore 17.30) è lieta di anticipare i primi nomi. E sono quelli di atleti di livello stellare.
Il primo big a scendere in pista è un atleta per certi versi di “casa”, Massimo Stano, che gareggia per le Fiamme Oro Padova. Al Colbachini si cimenterà sui 2.000 metri, distanza insolita per lui che si è presentato in Giappone con la consapevolezza di chi sapeva che poteva riuscire nell’impresa e passo dopo passo è riuscito a sbaragliare la concorrenza sui 20 km, dando un seguito …


Continua a leggere »