Home » RUGBY, Serie C

Ultima uscita per il Rugby Villadose

Dopo la sconfitta interna con il Feltre (21-34), farà visita al Rugby Vicenza per l’ultima trasferta stagionale
21 Maggio 2022 Stampa articolo

VILLADOSE (ROVIGO) – Sarà una sfida particolare per Fabrizio Aggio, mediano di mischia tornato ad indossare i colori neroverdi nel corso dell’attuale stagione, per continuare a seguire i due tecnici (Vladimiro Pellielo e Giancarlo Capitozzo) che lo avevano lanciato nel settore giovanile della Rugby Rovigo.

Il numero 9 darà l’addio al rugby giocato, dopo una carriera a forti tinte rossoblù, conquistando due scudetti giovanili in under 18 e 21, prima di indossare oltre a quella del Villadose anche altre maglie, come quella del Recco.

A lui, che sarà accolto tra gli applausi di compagni, avversari e sostenitori, la società vuole indirizzare il più sentito ringraziamento per quanto fatto in questi anni, di recente anche in appoggio e sostegno nella formazione dei mediani neroverdi.

Nella classifica, guidata proprio dal Feltre a quota 39, i neroverdi continuano a rimanere al quinto posto, per ora a quota 19 punti, con quattro vittorie e cinque sconfitte, 152 punti fatti e 189 subiti nella seconda fase. Il Rugby Vicenza chiude, invece, il gruppo, penalizzato a -24, con nove sconfitte, 43 punti all’attivo e 441 al passivo.

Domenica scorsa i berici sono Stati sconfitti 36-19 sul campo di Mira dal Rugby Riviera 1975, ma in settimana hanno comunque visto comminata la sconfitta a tavolino per 20-0 per aver schierato dei giocatori tesserati con la formazione di serie A.

Gli ultimi precedenti tra le due squadre sono della stagione 2018/2019 quando Villadose e Vicenza si scontrarono sia in prima che in seconda fase. Il 4 novembre 2018 vittoria di misura a Vicenza per il Dose 38-41 con mete di Moro (2), Pavanello, Davì, Emanuel Pellegrini e Melarato, più una meta tecnica e due trasformazioni di Massimiliano Pellegrini.

Al ritorno alla nona giornata, vittoria più netta in via Pelandra per 36-12 con due mete di Riccardo Pellegrini, una di Pravato, Aretusini, Rinaldo ed Emanuel Pellegrini, oltre a tre trasformazioni di Massimiliano Pellegrini.

Nella fase promozione, vittoria berica 51-29 il 10 marzo 2019 con due mete di Borsetto, una di Pavanello e Zanardi, tre trasformazioni e un calcio piazzato di Benaida. Il 28 aprile 2019, infine, vittoria neroverde per 19-10 con una meta tecnica e una marcatura personale per Riccardo Pellegrini e Piombo, oltre ad una trasformazione di Benaida.

Queste le scelte di formazione di Vladimiro Pellielo e Giancarlo Capitozzo: Pellegrini; Tamiso, F. Ottoboni, Pravato, Benigni; Davì, Aggio; Rizzatello, P. Ottoboni, Cariero; Bressello, Quaglio; Bagatella, Moro, Andrioli. A disposizione: Benetti, Lodo, Macrì, Rizzato, Borsetto, N. Ottoboni.

Direzione di gara affidata al signor Lorenzo Dorigo, con calcio d’inizio allo stadio di Chiampo alle 15:30.

C.S.



Articoli correlati