Home » NUOTO

Esordienti Rovigonuoto sugli scudi

13 Aprile 2022 Stampa articolo

MONSELICE (Padova) – Gli Esordienti della Rovigonuoto tornano finalmente in acqua per la sesta giornata di attività nella piscina di Monselice. Il bottino in questa occasione è stato di ben 15 medaglie per i giovani atleti allenati da Enrico Barotti, Carlo Costa e Massimiliano Negri. Partendo come sempre dai più piccoli Esordienti B, gli inseparabili Samuele Bertuolo e Alessandro Bonvento completano una splendida tripletta di medaglie. I due, a braccetto, hanno dominato i 100 metri dorso: Samuele ha vinto in 1:20.3, mentre Alessandro ha completato la doppietta in 1:23.3.

Sempre nei 100 metri dorso Milo Salvan ha chiuso in decima posizione con il tempo di 2:08.0. Samuele e Alessandro condividono il podio anche nei 200 metri misti, dove Samuele arriva in seconda posizione (2:52.4), mentre Alessandro è terzo in 2:58.4 e Mattia Bortolotti chiude 8° in 3:56.7. Per chiudere in bellezza Alessandro, Lorenzo Argenton, Michelangelo Bergamini e Samuele hanno conquistato la medaglia d’oro nella staffetta 4×100 stile libero.

Proprio Lorenzo Argenton si è preso la medaglia d’argento nei 100 stile libero in 1:20.4, davanti a Tommaso Bergamin (7° in 1:28.4). Michelangelo Bergamini conquista invece un ottimo quarto posto nei 200 metri stile libero con il tempo di 3:04.5. Molte soddisfazioni sono arrivate anche dalle Esordienti B femmine: Adele Romanin conquista l’argento nei 100 metri dorso (1:33.2), davanti a Luna Salvan (5^ in 1:54.1) e Melissa Sponton, 7^ con il tempo di 2:02.9. Le ragazze hanno avuto molta sfortuna dal punto di vista individuale: infatti sono ben tre le medaglie di legno.

La stessa Adele è quarta nei 200 misti con il tempo di 3:33.0, Maria Vittoria Volpe è quarta nei 100 rana con il tempo di 1:59.7. Giulia Doro è la terza medaglia di legno, quarta nei 100 stile libero in 1:33.9, davanti a Giulia Pozzato (6^ in 1:44.9), Emma Girardi (8^ in 1:49.4), Matilde Sini (9^ in 1:51.9) e Maia Argenton (11^ in 2:00.2). Di successo invece la staffetta 4×100 stile libero, con la quale la Rovigonuoto piazza ben due quartetti sul podio.

Adele, Giulia Doro, Maria Vittoria e Luna sono seconde in 6:36.0, mentre Giulia Pozzato, Emma, Matilde e Melissa sono terze in 7:37.5. Gli Esordienti A portano a casa due medaglie d’oro grazie a Alba Chinaglia e Caterina Callegari. Alba vince i 100 farfalla in 1:22.0 mentre Caterina vince i 400 stile libero in 5:22.9 precedendo sul podio Aurora Bisi, terza in 5:36.1 e Sofia Prearo (5^ in 6:26.0).

Giada Braggion è quarta nei 100 dorso in 1:23.2 davanti a Mia Rincon 5^ in 1:24.9. Aurora Milani è 5^ nei 200 rana 3:28.5, Alessia Prudenziato è 7^ in 3:31.1 davanti a Sofia Zerbinati (8^ in 3:34.2) e Nathalie Paio (13^ in 4:08.3). Nei 200 metri misti Sofia Manca chiude 9^ in 3:17.8 davanti a Anna Girardi (10^ in 3:19.8) e Gaia Dani Gregnanin in 3:20.3. Le soddisfazioni arrivano nella staffetta 4×100 mista, dove la Rovigonuoto piazza Giada, Alessia, Alba e Caterina in seconda posizione (5:38.9) e Mia, Aurora Milani.

Sofia e Aurora Bisi in terza posizione (5:49.1). Passando al settore maschile Filippo Turolla, Giovanni Brunello, Marco Turolla e Corrado Sigolo chiudono in terza posizione la 4×100 mista con il tempo di 5:58.0. Nei 200 rana Giovanni Brunello è 4° con il tempo di 3:13.3, precedendo Giacomo Luppari in 3:45.0. Filippo Sinigaglia chiude in 8^ posizione i 100 metri farfalla con il tempo di 1:31.9.

C.S.



Articoli correlati