Home » NUOTO

Pioggia di medaglie sulla Rovigonuoto

Tante soddisfazioni e divertimento per i Propaganda Rovigonuoto
23 Marzo 2022 Stampa articolo

TREVISO – Si chiude la stagione invernale per i Categoria della Rovigonuoto, che la scorsa domenica hanno partecipato al Meeting Regionale di Categoria. Questa gara è riservata a quegli atleti che non hanno partecipato ai campionati regionali.

Nonostante ciò, i ragazzi allenati da Enrico Barotti, Carlo Costa e Massimiliano Negri hanno ben figurato, portando a casa un bottino di ben 15 medaglie. Riccardo Zerbinati si regala una bella doppietta nella categoria Ragazzi sia nei 200 stile libero (2:05.6) che nei 400 stile libero (4:20.1), vincendo anche nella classifica generale nei 400.

La stessa doppietta è stata conquistata da Valentina Maggio, vincitrice sia nei 200 (2:11.7) che nei 400 stile libero (4:33.8). In entrambe le gare al femminile Valentina non è stata l’unica bianco-azzurra a regalare soddisfazioni: infatti, nei 200 stile libero la sorella Giulia Maggio conquista il sesto posto assoluto, vincendo la categoria Senior. Giulia ha vinto nella sua categoria anche i 100 dorso in 1:12.7.

Aurora Giunta è 6^ nella categoria Cadetti, mentre ha conquistato la medaglia d’argento di categoria nei 400 (4:55.0). Annalisa Francato è 6^ tra gli Juniores nei 200 stile libero (2:23.4), mentre Gaia Moro è 6^ nella categoria Ragazzi sia nei 400 stile libero (5:04.1) che nei 100 stile libero (1:06.1).

Continuando con le medaglie, da segnalare il 200 farfalla di Gabriele Rizzo, terzo assoluto e secondo tra gli Juniores in 2:21.7. I 100 stile libero regalano altre soddisfazioni alla Rovigonuoto: Sofia Surian è seconda nella categoria Ragazzi (1:05.1), mentre Vittoria Andreotti è 7^ tra gli Juniores (1:09.6). Tra i maschi, Francesco Sasso è terzo tra i Ragazzi (58.3), Nicolò Baccaglini è 11° di categoria in 59.6, davanti a Mattia Sette (13° in 1:00.1), Diego Andreoli (26° in 1:03.9), Alessandro Consolati (32° in 1:05.5) e Gabriele Bedendo (34° in 1:06.3).

Emma Canova chiude il giro delle medaglie con un buon terzo posto nella categoria Cadetti nei 100 metri rana in 1:20.6. Ora un po’ di meritato riposo per gli atleti della Rovigonuoto, che guarderanno i propri compagni impegnati nei Criteria in vista della stagione estiva.

Tante soddisfazioni e divertimento per i Propaganda Rovigonuoto

PADOVA – domenica i Propaganda della Rovigonuoto hanno continuato il Circuito Propaganda, questa volta nella piscina di Padova. Come già detto precedentemente, per i Propaganda non vengono presi i tempi, garantendo così il massimo divertimento della competizione e togliendo la pressione della prestazione.

Renen Lesko ha partecipato ai 25 metri rana, Gianluca Cattin, Cesare Bonvento e Diamante Cibin hanno affrontato i 25 stile libero. Per quanto riguarda i 25 metri dorso vi hanno preso parte Nicolò Agnoletto e Cecilia Giuseppina Bergamini, mentre Nil Lesko, Stefano Rossi e Maria Letizia Volpe hanno preso parte ai 25 metri farfalla.

Passando agli atleti che hanno sfidato la doppia vasca, Filippo Vecchiati, Tobia de Luca, Isacco Vallini, Gaia Rizzo e Diamante Cibin hanno preso parte nei 50 metri dorso. I 50 metri delfino-dorso vedono la medaglia di bronzo in 52.2 di Riccardo Pavan, mentre Tommaso de Marchi è medaglia d’oro nei 50 metri rana in 1:11.2. Riccardo e Tommaso hanno preso delle medaglie in quanto partecipanti alla categoria Allievi. Per chiudere la giornata, i Propaganda allenati da Carlotta Beria, Enrico Barotti e Alex Martinelli hanno preso parte alle staffette 4×25 metri mista.

La staffetta maschile ha schierato due quartetti: il primo composto da Nicolò Agnoletto, Isacco Vallin, Nil Lesko e Gianluca Cattin mentre il secondo da Renen Lesko, Filippo Vecchiati, Stefano Rossi e Cesare Convento. La staffetta femminile ha visto scendere in acqua Caterina Quadretti, Maria Letizia Volpe, Diamante Cibin e Gaia Rizzo.

C.S.



Articoli correlati