Home » Campionati del mondo, Under 20, VOLLEY

Sesto successo per le azzurrine

16 Luglio 2021 Stampa articolo

ITALIA–SERBIA 3-0 (25-23, 25-18, 25-22)
Italia: Guidicci 2, Omoruyi 8, Graziani 8, Frosini 1, Gardini 11, Nwakalor 9, Armini (L), Ituma 10, Nervini 2, Cagnin N.e. Monza, Consoli. All. Bellano
Serbia: Cvetkovic 4, Kurtagic 6, Mandovic 1, Uzelac 13, Osmajic 4, Savic 1, Gocanin (L), Tisma 2, Tica 13, Kockarevic  2 N.E. Malesevic, Pakic  All. Vasovic
Arbitri: Cambre Wim (BEL), Gamarra Rivarola Cristina Maria (PAR)
Durata: 30’, 26’, 29
Italia: a 4, bs 6, mv 11,  et 17
Belgio: a 2, bs 8, mv 8, et 24

Con il sesto successo consecutivo, 3-0 (25-23, 25-18, 25-22) questa sera contro la Serbia, la nazionale under 20 femminile ha chiuso al primo posto la seconda fase a gironi dei Campionati del Mondo di categoria in corso di svolgimento in Belgio e Olanda. Le ragazze di Massimo Bellano, che avevano ottenuto ieri la qualificazione per le semifinali, sabato 17 luglio (orario da definire) se la vedranno con la Russia vincitrice oggi sul Brasile e arrivata seconda nell’altra pool alle spalle dell’Olanda prima nel raggruppamento.

Tornando al match di questa sera la prima parte del primo set è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio e le due squadre hanno battagliato punto a punto; le azzurrine però con determinazione e organizzazione di gioco hanno allungato sulle avversarie (19-14) andando a chiudere la prima frazione 25-23. La vittoria del primo set ha caricato ulteriormente le ragazze di Bellano, al rientro in campo l’Italia ha preso immediatamente il comando e la formazione serba ha accusato il colpo (19-12). Le azzurrine sono state brave ad arginare gli attacchi avversari e hanno chiuso il parziale con il punto di Nervini (25-18). Il terzo set ha visto un grande equilibrio con le due squadre che si sono rese protagoniste di una vera e propria battaglia punto a punto. Poi l’Italia è apparsa più grintosa e ha trovato l’allungo decisivo per chiudere il match con il parziale di 2 5-22. Top scorer dell’Italia Beatrice Gardini con 11 punti.

Domani il calendario prevede un secondo giorno di riposo prima della gara che varrà l’accesso alla finale per la medaglia d’oro.

Tutte le gare sono trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della FIVB QUI

CLASSIFICHE
Pool F: Italia 3V 9p, Serbia 2V 6p, Polonia 1V 3p, Repubblica Dominicana 0V 0p
Pool E: Olanda 3V 8p, Russia 2V 6p, Usa 1V 4p, Brasile 0V 0p
Pool G: Turchia 3V 9p, Argentina 2V 6p, Thailandia 1V 3 p, Ruanda 0V 0p
Pool H (parziale): Bielorussia 2V 6p, Egitto 2V 5p, Belgio 1V 4p, Portorico 0V 0p
Da giocare: Belgio-Bielorussia

Pool – Seconda Fase
Pool E (1°-8° posto): Brasile, Olanda, Russia, Stati Uniti
Pool F (1°-8° posto): Repubblica Dominicana, Italia, Polonia, Serbia
Pool G (9°-16° posto): Argentina, Ruanda, Thailandia, Turchia
Pool H (9°-16° posto): Belgio, Bielorussia, Egitto, Portorico

Risultati di oggi 15/07 – seconda fase

(Pool H) Portorico-Egitto 0-3 (0-25, 0-25,0-25)
(Pool E) Brasile-Russia 0-3 (18-25, 16-25, 17-25)
(Pool F) Repubblica Dominicana-Polonia 0-3 (21-25, 11-25, 16-25)
(Pool G) Ruanda-Thailandia 0-3 (14-25, 16-25, 16-25)
(Pool E) Usa-Olanda 2-3 (15-25, 22-25, 25-21, 25-21, 10-15)
(Pool F) Serbia-Italia 0-3 (23-25, 18-25, 22-25)
(Pool G) Turchia-Argentina 3-0 (25-10, 25-22, 25-22)
(Pool H): Belgio-Bielorussia (ore 20)

Semifinali 1° – 4° posto – 17 luglio (Rotterdam)

Italia-Russia (orario da definire)
Olanda -Serbia (orario da definire) 

Fonte Fipav

C.S.



Articoli correlati