Home » Archivio

Automobilismo, Personaggi »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Andreas Nikolaus Lauda nasce presso una ricca famiglia viennese, fin da subito ha una notevole passione per i motori, ma la famiglia non vede ciò di buon occhio. Niki è quindi costretto a muovere i primi passi in questo straordinario mondo completamente da solo. Grazie a un cospicuo prestito fornito dalla banca, riesce ad acquistare la sua prima monoposto e prende parte al campionato di Formula VEE, ovvero un campionato con auto a ruote scoperte monomarca, con costi molto bassi, e successivamente di Formula 3. La sua carriera a questo punto sembra non avere alcuno sbocco, di conseguenza richiede un secondo prestito alla banca con il quale riesce ad avere un posto nel team March in Formula 2.
Debutta quindi nella stagione del 1971 al volante della March 712M Ford, ma visti gli eccellenti piloti dell’epoca, nessuno dà peso alla stella nascente. La Formula 2 è una categoria incredibilmente competitiva dove …


Continua a leggere »

Automobilismo, Personaggi »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Si può dire Sabine, sia nata metaforicamente, ma non troppo, già con il volante in mano, essendo venuta alla luce il 14 maggio 1969 nell’albergo di proprietà della sua famiglia proprio all’interno dell’”Hotel am Tiergarten” a Nürburg, proprio all’interno del leggendario circuito del Nürburgring Nordschleife, il quale sorge letteralmente all’interno di un bosco e da qui nasce il famigerato appellativo di “Inferno Verde”.
Fin da piccola Sabine viene istruita per essere, a sua volta, proprietaria di alberghi e sommelier ma non sarà questo il suo destino, anche se fino al 2003 ha posseduto un ristorante sempre a Nürburg. Nel 2004 ottiene anche il brevetto da pilota di elicotteri. Occasionalmente guida anche l’auto dei genitori all’interno del circuito e le scatta immediatamente una grande passione per i motori: inizia a correre insieme alle due sorelle.
Solo Sabine riesce ad ottenere dei buoni risultati, riuscendo a vincere la Rundstrecken Challenge Nürburgring (CHC) e la …


Continua a leggere »

Automobilismo, MOTORI, Personaggi »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Maria Grazia “Lella” Lombardi nasce in un umile centro piemontese nel 1941, ma ciò che la distingue fin la piccola è il grande amore che ha nei confronti dei motori e la velocità, arrivando già a 13 anni a guidare un’auto.
Nel 1965, dopo il suo debutto nei kart, gareggiò nella serie della Formula Monza su un’auto che dovette acquistare a rate. Nel 1968 passa alla formula 3 e nel 1970 vinse il titolo di campione italiano della formula 850. L’anno seguente vinse vinse il titolo inglese della formula Ford Mexico.
Nel 1974 debuttò per la prima volta in Formula 1 nel GP di Gran Bretagna, al volante della Brabham BT42 con motore Ford ma non ebbe alcun risultato. L’anno successivo prende parte al mondiale su una March Ford Cosworth e diviene, ufficialmente, la seconda donna in grado di qualificarsi per un Gran Premio; la seconda perché la prima fu Maria Teresa …


Continua a leggere »

Personaggi, Rally »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Walter Röhrl, ex pilota tedesco di rally, è soprannominato “Re di Monte Carlo”, grazie alle sue svariate vittorie in quel preciso rally. Debutta nel mondo delle corse su sterrato verso la metà degli anni ’70 con il team della Opel, a bordo della Opel Ascona, con la quale diventa Campione Europeo Rally nel ’74; un anno dopo, sempre a bordo della medesima vettura, vinse la sua prima gara internazionale al Rally dell’Acropoli.
Al tedesco va riconosciuto il merito per il suo stile di guida molto preciso, che gli permetteva di conservare a lungo i veicoli, anche nelle tipologie di corse più lunghe e snervanti come il Safari o l’Acropoli. Questo particolare stile di guida, tuttavia, non è innato bensì è stato acquisito attraverso il tempo e l’esperienza acquisiti sul campo: agli esordi, infatti, la sua guida era tutt’altro che pulita e tendeva alla spettacolarità. Il radicale cambiamento viene introdotto quando Röhrl …


Continua a leggere »

Personaggi, superbike »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Figlio del grande George Fogarty, Carl è un pilota britannico di categoria Superbike divenuto campione del mondo per ben quattro volte. È soprannominato “The King” o “il Re”, in italiano, proprio perché è il pilota più vincente in assoluto nella sua categoria con quattro titoli mondiali all’attivo e ben 59 vittorie in sella alla Ducati 916 e 996 nel team ufficiale.
Il 1990 è l’anno dell’ascesa di Fogarty: oltre a vincere il terzo titolo mondiale nella classe FIM F1, partecipa a gare del motomondiale – classe 500 e anche a quelle di Superbike. Nel 1992, dopo la vittoria del mondiale endurance, firma il contratto di pilota con la Ducati. Nel suo primo anno nella nuova scuderia, conquista la sua agonista prima vittoria a Donington Park, famoso circuito britannico, nel novembre ’92 ottiene la vittoria al GP di Macao sull’omonimo circuito cittadino.
Nel 1993 sfiora il titolo mondiale, piazzandosi in un secondo posto …


Continua a leggere »

Personaggi, Rally »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Colin McRae oltre ad essere il pilota scozzese più grande della storia, è uno dei nomi che risalta più di tutti nel mondo del rally. Iniziò al volante di una Mini Cooper S all’età di 16 anni, per poi avanzare senza sosta durante i primi anni della sua carriera e arrivare alla guida di veicoli come la Peugeot 205 GTI o la Ford Sierra RS Cosworth, iniziando a vincere i primi eventi. Mentre veniva ancora considerato un novellino, Colin iniziava a perfezionare e mostrare il suo stile di guida unico e sprezzante del pericolo.
La sua carriera comincia nel 1986 a bordo di una Hillman Avenger, ma i primi reali risultati arrivano con la Talbot Sunbeam, che riprendeva alcuni elementi della Avenger come il motore, un 4 cilindri con albero a camme laterale di 1295 cm³, prodotta originariamente dalla Chrysler UK e commercializzata dal 1978 con il marchio Talbot. Alla guida di …


Continua a leggere »

Automobilismo, F1, Personaggi »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Ayrton Senna da Silva nasce a San Paolo il 21 marzo 1960, la sua famiglia è composta dal padre imprenditore Mylton Da Silva, dalla madre Neide Senna, da sua sorella Viviene e dal fratello Leonardo. Una famiglia economicamente molto solida e stabile che garantisce ad Ayrton un’ottima istruzione ed inoltre, grazie al padre che gli costruisce un kart, scopre un vero e proprio amore verso i motori e la meccanica.

La sua carriera nel motorsport comincia nel 1973; all’età di 13 anni comincia a gareggiare nei kart con Parilla 100 cm³ ad Interlagos, vincendo all’esordio e conquistando nello stesso anno il Campionato Junior. Nel 1977 e nel 1978 vinse il Campionato Sudamericano di categoria e dal 1978 per quattro volte consecutive quello brasiliano.
Nel 1981 esordisce in Formula Ford 1600, disputando il campionato britannico RAC e il Townsend-Thoresen, riesce a uscire vittorioso da entrambi. Nel 1982 passò alla Formula Ford 2000 disputando …


Continua a leggere »