Privacy Policy Cookie Policy
Home » Archivio

Articoli della categoria "F1"

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

LE CASTELLET (Francia) – Max Verstappen ha vinto il Gran Premio di Francia 2022. Una vittoria resa facile facile dall’assenza del rivale numero 1, il ferrarista Leclerc fuori per un suo errore. La mancanza delle Ferrari, Sainz, infatti partiva dal fondo ha permesso alla Mercedes di mettere finalmente a frutto il lavoro di miglioramento della monoposto conquistando un eccellente podio con Hamilton secondo e Russell terzo.  In particolare, Lewis Hamilton festeggia con un piazzamento la gara numero trecento della sua carriera.
Si potrebbe riassumere tutto, con un lapidario, Charles Leclerc parte meglio ma chi arriva bene è sempre Max Verstappen. Il campione del mondo in carica è maturato al punto da non fare mai errori. Anche nella prima parte di gara dove poteva attaccare il monegasco per un vantaggio nell’usura gomme, ha tenuto botta provando a gestire la corsa. Una volta che è venuto a mancare il ferrarista per Verstappen è …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

Charles Leclerc vince il Gran Premio d’Austria, undicesima prova del Mondiale di Formula 1. Il monegasco della Ferrari ha dominato tutta la gara nonostante qualche apprensione di troppo dall’elettronica di gestione dell’acceleratore della sua monoposto nel finale di gara. Il ferrarista mette in riga la Red Bull di Max Verstappen in difficoltà con la gestione gomme per tutta la gara e la Mercedes di Lewis Hamilton che recupera fino al podio.
Ancora una doppietta sfumata in casa Ferrari. Mentre Carlos Sainz si apprestava a superare la Red Bull di Verstappen, la sua power unit è andata in fumo togliendo la possibilità al team di Maranello di una doppietta fondamentale in ottica mondiale. La rottura del motore di Sainz unita ai problemi nel finale all’acceleratore di Leclerc rappresenta un brutto campanello di allarme per la Ferrari.
Nemmeno alla Red Bull è andata benissimo. Sergio Perez finisce fuori pista per un contatto alla curva …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

GP SILVERSTONE – Carlos Sainz e la Ferrari conquistano il gran premio inglese. Lo spagnolo vince una gara difficile, dopo un errore iniziale che aveva compromesso il suo passo rispetto all’inseguitore Verstappen. Nel finale una safety car ha consentito al pilota spagnolo di presentarsi al duello con il compagno Leclerc con la gommatura giusta. Una volta passata l’altra Ferrari ha puntato dritto verso la vittoria.
Brutto incidente al via che ha visto coinvolto il cinese Zhou con l’Alfa Romeo. Ad innescare una pericolosa carambola è stato Pierre Gasly che toccando la Mercedes di Russell, ne ha perso il controllo rovinando sull’Alfa Romeo di Guanyu Zhou. La vettura del pilota cinese si è girata alzandosi per effetto dell’urto tra la ruota anteriore della Mercedes e quella posteriore dell’Alfa Romeo. Ne è conseguito un pericoloso capottamento e un’uscita di pista che è terminata direttamente sulle reti di protezione per il pubblico all’esterno della prima …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio del Canada allungando in campionato rispetto ai diretti inseguitori il compagno Perez e il Ferrarista Leclerc. L’olandese ha dominato la gara fin dal primo giro dovendo rintuzzare gli attacchi di Carlos Sainz giunto secondo.
Nonostante la safety car abbia messo il ferrarista in condizioni di poter rivaleggiare con Verstappen, lo spagnolo della Ferrari non ha mai mostrato di poter avere la reale possibilità di attaccare il campione del mondo. Per Sainz, comunque, un risultato che inverte una tendenza negativa di cui il ferrarista aveva bisogno. Terzo sul podio un sorridente Lewis Hamilton.
Alle spalle del sette volte campione del mondo il compagno George Russell quarto con la seconda Mercedes. Un risultato figlio di un passo gara che ha consentito ai due piloti delle frecce d’argento di tenere il ritmo delle RedBull. Quinta l’altra Ferrari, quella di Charles Leclerc che ha rimontato dalle ultime posizioni anche …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

BAKU (Azerbaijan) La RedBull Racing viene via dal Gran Premio dell’Azerbaijan con una doppietta. Il team di Milton Keynes ottiene un risultato che la proietta direttamente verso il mondiale piloti con l’affermazione di Max Verstappen e quello costruttori confermato dalla seconda posizione di Sergio Perez. Un risultato rafforzato anche dal doppio ritiro delle Ferrari problemi di affidabilità. A rimpiazzare le rosse sul podio, il costante ed affidabile George Russell l’unico a concludere tutte le gare fino a qui corse nei primi cinque al traguardo. Immediatamente ai piedi del podio Lewis Hamilton strappato a Pierre Gasly con un bel duello nelle fasi finali di gara.
Quinto, appunto, Pierre Gasly con la Scuderia AlphaTauri davanti ad un eccellente Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Fernando Alonso con la Alpine. I due posti lasciati liberi dalla Ferrari hanno consentito alla McLaren di recuperare la zona punti con Daniel Ricciardo davanti a Lando Norris. Chiude …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

PRINCIPATO DI MONACO – Un’altra sconfitta amara per la Ferrari, questa volta al Gran Premio di Monaco. Pur avendo conquistato tutta la prima fila con Leclerc in pole position le Rosse hanno dominato la corsa per solo mezza gara. Le cose si sono messe male già prima di partire con uno scroscio di pioggia battente che ha reso viscida la pista e tardato la partenza di quasi un’ora.
Nonostante le condizioni difficili, la partenza avveniva nel migliore dei modi. Lelcerc e Sainz dominavano in parata. Poi la pista andava asciugandosi e un errore strategico nel passare dalle gomme per la pioggia a quelle slick ha mandato una facile doppietta alle ortiche.
A vincere il Gran Premio di Montecarlo 2022 è stata quindi la Red Bull di Sergio Perez, secondo la prima delle Ferrari, quella sbagliata di Carlos Sainz e terzo Max Verstappen che consolida il vantaggio in campionato. A fare le spese dell’errore …


Continua a leggere »

F1, MOTORI »

 a cura di Daniele Marangoni |  

GP BARCELLONA – L’appuntamento catalano della Formula 1 a Barcellona porta il bottino pieno in casa Red Bull. Charles Leclerc, autore della pole position e leader di gara fino al primo quarto di gara, è costretto al ritiro per un problema al turbo.
Al semaforo verde è Charles Leclerc a tenere la leadership chiudendo la porta in faccia a Verstappen mentre Carlos Sainz che retrocede in quinta posizione. Nelle prime battute di gara, la rimonta di Alonso, partito dal fondo, continua giro dopo giro con il leone spagnolo che cerca di aggrapparsi alla Top 10. Il week end di Sainz diventa ancora più nero al 7° giro con un’uscita di curva alla 4. Il colpo di scena arriva al 9° giro con un’uscita di strada per Verstappen sempre alla 4° in una quasi fotocopia dell’incidente di Sainz. Un problema al DRS viene registrato sulla RB18 dell’olandese al 12° dei 66 giri previsti del GP …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

MIAMI ( Florida – Usa) – Max Verstappen vince il Gp di Miami. Il campione del mondo si è sbarazzato delle due Ferrari che partivano in prima fila superando subito la Ferrari di Sainz e dopo pochi giri anche il rivale diretto per il titolo Charles Leclerc. L’olandese chiude con il massimo del bottino possibile anche con il giro veloce in gara.
Unico momento in cui Max è apparso in difficoltà è stato nelle fasi finali quando la solo safety car ha permesso a Leclerc di tornare in lotta per la vittoria ma senza dare nessuna concreta possibilità di sorpasso chiudendo al primo posto. In ogni caso per la Ferrari è stata una mezza sconfitta. Il terzo posto di Sainz davanti a Perez ha permesso alla Rossa di limitare i danni su una pista difficile e favorevole alla RedBull. Quarta Perez che ha provato nel finale a soffiare il podio alla …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

IMOLA (Bologna) – La Red Bull sbanca Imola nel primo giorno nero della Ferrari: Verstappen domina il GP dell’Emilia-Romagna dalla pole position e chiude davanti al compagno di squadra Sergio Perez ed a Lando Norris con la McLaren. Charles Leclerc taglia il traguardo in sesta posizione a causa di un errore nel finale alla Variante Alta che lo costringe ai box a cambiare l’ala anteriore. Dura solo poche centinaia di metri il GP di Carlos Sainz che si tocca con Daniel Ricciardo al primo giro. George Russell quarto davanti a Valtteri Bottas ed allo stesso Leclerc. Solo quattordicesimo Lewis Hamlton.
Tutti al via con pneumatici intermedi. Leclerc pattina e perde due posizioni allo spegnimento del semaforo, superato da Perez e Norris mentre Ricciardo tampona Sainz e lo elimina alla prima variante. Nella ghiaia anche Schumacher che tocca Alonso e riprende. Safety car in pista ma nessuna investigazione necessaria sull’episodio. Ricciardo ai …


Continua a leggere »

F1 »

 a cura di Daniele Marangoni |  

MELBOURNE (Australia) – Dopo il trionfo in Bahrain all’esordio Charles Leclerc vince anche in Australia. Gara dominante del monegasco e della Ferrari F1-75 che si conferma la macchina più veloce ed affidabile di questo inizio di stagione.
Questa volta il monegasco non ha avuto bisogno di vincere il corpo a corpo con Max Verstappen, che non ha mai tenuto il ritmo del ferrarista e ha poi dovuto incassare il secondo ritiro stagionale per problemi di motore sulla sua Red Bull. Un vero e proprio allarme rosso quello che si è acceso nel team austriaco riguardo l’affidabilità delle power unit ex Honda. Sul podio con Leclerc salgono Sergio Perez con l’altra Red Bull e Russell su Mercedes, quarto Hamilton con l’altra monoposto stellata.
Ritirata anche la seconda Ferrari di Carlos Sainz, partito male e finito in testacoda nelle primissime fasi di gara. Per Maranello un pieno di punti ed entusiasmo in vista del …


Continua a leggere »