Privacy Policy Cookie Policy
Home » SECONDO PIANO, Speedway

Castagna vola al Grand Prix Challenge

29 Maggio 2024 Stampa articolo

LONIGO (Vicenza) – (Fonte Federmoto) – Paco Castagna ripete l’impresa sportiva di dodici mesi fa nella stessa pista, l’impianto Santa Marina di Lonigo, conquistando il quarto posto che gli vale, per il secondo anno consecutivo, l’accesso al Grand Prix Challenge che si terrà a Pardubice (Repubblica Ceca) venerdì 4 ottobre.

Sono stati oltre 3.500 gli spettatori che hanno sostenuto Castagna e gli altri due azzurri in gara, Nicolas Vicentin e Niccolò Percotti, nelle venti batterie del programma di gara. Griglia di partenza di tutto rispetto, con ben quattro centauri che partecipano al campionato del mondo 2024. Tre di loro hanno conquistato i primi tre gradini del podio: vittoria per il ceco Jan Kvech, seconda posizione per l’inglese Dan Bewley, terzo l’australiano Jack Holder. Castagna vince le prime tre batterie risultando a metà gara l’unico pilota a punteggio pieno, iniziando dalla terza manche in cui prevale sull’australiano Lidsey e il danese Lyager.

Nella decima batteria incrocia il polacco Szymon Wozniak, uno dei favoriti della vigilia, Castagna va subito al comando e al terzo giro Wozniak, nel tentativo di superare il figlio d’arte vicentino, cade e viene squalificato. Nella ripartenza, Castagna contiene gli attacchi del tedesco Wolbert e chiude ancora primo sotto alla bandiera a scacchi.

La quarta uscita di Castagna appare proibitiva, Jack Holder e Dan Bewley sono avversari di primordine e confermano le proprie qualità, chiudendo al primo e secondo posto, con Castagna terzo classificato. Mancano due punti a Castagna nell’ultima entrata in pista per la qualificazione: vince il ceco Kvech, primo classificato della serata, Castagna è secondo e può festeggiare la sua seconda apparizione consecutiva nel Challenge.

Per il terzo posto è stata necessaria una manche di spareggio tra Holder e Castagna: gran bagarre tra i due nella prima curva, Castagna all’interno affianca Holder che cade. L’arbitro squalifica Castagna, ma la festa del trentenne di Arzignano può iniziare andando ad abbracciare i tanti tifosi accorsi sugli spalti.

Per il commento di Castagna clicca qui

Foto dell’evento sono di Luca Bongiorno (galleria in alto) e Diego Tecchio (galleria in basso)

C.S.



Articoli correlati