Home » RUGBY

Frassinelle s’impone sul Villorba

25 Aprile 2022 Stampa articolo

Rugby Frassinelle – Villorba Rugby 38 – 17

FRASSINELLE (Rovigo) – Rugby Frassinelle vince tra le mura amiche contro il Rugby Villorba 38 a 17. Questo è il dato meramente numerico e statistico della partita. La vittoria del Frassinelle oggi assume un enorme valore, per le condizioni in cui è maturata.

A causa di infortuni e di un virus influenzale, la rosa dei galletti è ridotta all’osso, tanto che a referto ci sono solamente 15 giocatori e nessuno disponibile in panchina. I giocatori scesi in campo hanno dato tutto e con intelligenza hanno gestito la partita e il logorio fisico, sapendo che non c’erano a disposizione cambi.

Talvolta si abusa di termini quali: eroico, guerriero o lottatore, non è il caso di oggi. Tutti i gialloblù oggi sono stati eroici, guerrieri e lottatori. La partita al 70’ era sul punteggio di 38 a 0. Una partita dura, ma corretta. Poi è successo qualcosa nel metodo di arbitraggio e ne ha fatto le spese Frassinelle. L’arbitro è parte del gioco, e come tale può sbagliare e commettere leggerezze. Frassinelle al 70’ si è visto comminare un cartellino rosso che a fatica è stato compreso da tutti i presenti e poi due cartellini gialli. Solo grazie all’inferiorità numerica il Villorba è riuscito a segnare 17 punti, nonostante la estrema grinta dei Galletti nel difendere la propria area di meta.

Queste le dichiarazioni di coach Fenzi: “La partita è stata giocata con grande cuore e tattica. Oggi potevano venire anche in 30 avversari, ma non ci avrebbero comunque sconfitto.

Partita iniziata in 15 giocatori senza riserve, dal 70’ all’arbitro è sfuggita la partita di mano e ci ha penalizzato con un cartellino rosso e due gialli. Ma oggi nel fortino del Frassinelle non si passava e nonostante tutte queste difficoltà abbiamo portato a casa stoicamente il risultato.

Mi dispiace molto che ad un certo punto del match il Villorba abbia chiesto di giocare con mischie “no contest”. Spero che chi ha in mano le sorti del regolamento del Rugby riveda questa regola assurda, che secondo il mio parere è usata in maniera indiscriminata e rovina il nostro sport.

Mi ripeto oggi i ragazzi con la loro prestazione hanno onorato al meglio la maglia, il nostro campo e questo meraviglioso sport”.

Con questo risultato il Rugby Frassinelle mantiene saldamente la testa del girone e si spera di recuperare gli infortunati e gli influenzati.

Il prossimo impegno per il Frassinelle sarà in trasferta l’1 di maggio contro il Silea Rugby 1981.

Marcatori: 1 meta Bassora, 1 meta Spada, 2 mete Dalla Libera, 1 meta Saoncella, 1 meta Cervato. 4 le trasformazioni di Giolo

Questa la squadra del Frassinelle scesa in campo: Bragiotto, Zotti, Malaman, Maldi Aggio Giolo, Spolaore, Spada Bassora, Cervato Dalla Libera, Berengan, Garbo, Saoncella, Bicego.

C.S.



Articoli correlati