Home » VOLLEY

Fipav Rovigo, domenica si giocano due finali

Under 13 3vs3 maschile di scena a Porto Viro. Ultimo atto della finale Under 18 femminile al palazzetto di Villadose
25 Marzo 2022 Stampa articolo

ROVIGO – Una giornata a tutto volley. Fipav Rovigo raddoppia e organizza due finali-evento, entrambe in programma domenica 27 marzo. Sarà un pomeriggio intenso per le quattro formazioni che si sono iscritte all’Under 13 3vs3 maschile. Semifinali e finale si disputeranno a Porto Viro, nella palestra delle scuole elementari in via Piave.

Scenderanno in campo Delta Volley Porto Viro, Tumbo Rovigo e Adria Volley con due squadre. La prima semifinale inizierà alle 14.30, seguirà il secondo match alle 15.30.

Poi spazio alla finalissima, sempre al meglio dei tre set, con il punteggio che arriva fino ai 15. Il comitato territoriale ha scelto un altro palcoscenico per la seconda parte dell’evento Under 13 maschile. Al termine delle partite, infatti, atleti, staff e genitori si sposteranno di pochi metri nel vicino palazzetto dello sport di Porto Viro, per assistere alla gara di Serie A2 maschile Delta-Cuneo.

Conclusa la sfida, tutti gli atleti dell’Under 13 dagli spalti scenderanno in campo: qui verranno premiati dai giocatori del Delta e dai vertici Fipav con una bella medaglia ricordo, dopo le finali disputate nel pomeriggio.

Natascia Vianello, presidente Fipav Rovigo, spiega: “Abbiamo voluto regalare una giornata all’insegna della pallavolo, sia agli atleti che alle famiglie al seguito. L’obiettivo è far conoscere meglio la pallavolo maschile e far capire che ci può essere un futuro ad alti livelli. Ricordiamo che la vincente provinciale dell’Under 13 3vs3 maschile accederà alla fase regionale e si scontrerà con le migliori squadre del Veneto”.

Sempre domenica, riflettori puntati sulla finalissima che metterà in palio il titolo Under 18 femminile. Il palazzetto dello sport di Villadose ospiterà la gara decisiva tra Project Star Volley Porto Viro e Gs Volpe Sicell di Fiesso Umbertiano. Le due finaliste arrivano all’ultimo atto dopo un convincente percorso nel girone e nella fase successiva. Psv Siderferrari ha chiuso il girone – 7 squadre iscritte – con sei vittorie e il primato in classifica. Dalla seconda alla settima, le altre squadre si sono affrontate per i quarti di finale. Gs Volpe ha superato il turno e poi in semifinale ha piegato al tie break il Polesella, dopo una battaglia agonistica durata quasi due ore.

Più agevole il compito del Psv, che nell’altra semifinale ha battuto 3-0 il Gallery Girl. Il programma della giornata ricalca quello della Coppa Rovigo, già sperimentato con successo la scorsa domenica: arrivo delle squadre alle 16.30 al palazzetto, riscaldamento e ingresso in campo in grande stile con accompagnamento musicale e speaker. La presidente di Fipav Rovigo anticipa che “tutte le giocatrici riceveranno la medaglia e le squadre la targa di riconoscimento.

Seguiamo il protocollo delle gare di Serie A per offrire a tutti un grande spettacolo. In tribuna si potranno accomodare circa 120 spettatori: inoltre, puntiamo molto sull’utilizzo dei social, con i sondaggi in diretta durante la finale, per riavvicinare le persone ai palazzetti”. Il campione in carica nell’Under 18 donne è la Polisportiva San Pio X, che ha conquistato il titolo nel 2018-2019. Nelle ultime due stagioni, invece, il campionato è stato interrotto a causa dell’emergenza Covid.

C.S.



Articoli correlati