Home » Serie A2, VOLLEY

Delta Group: recupero a Mondovì, è imperativo vincere

2 Marzo 2022 Stampa articolo

PORTO VIRO (Rovigo) –  Imperativo: vincere. Un solo risultato a disposizione per la Delta Group Porto Viro, che giovedì 3 marzo alle ore 20 (diretta streaming sul canale YouTube Volleyball World) sarà impegnata in casa della Synergy Mondovì nel recupero della terza giornata di ritorno di Serie A2 Credem Banca.

I nerofucsia hanno sparato colpevolmente a salve domenica a Siena e ora si trovano con l’acqua alla gola: appena tre lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione, un gap risicatissimo che, qualora Porto Viro non dovesse fare punti in Piemonte, potrebbe essere addirittura azzerato domenica.

La compagine polesana, infatti, osserverà il turno di riposo nel weekend, mentre le inseguitrici – Siena e Ortona – saranno regolarmente in campo. I toscani, oggi penultimi e virtualmente retrocessi, potrebbero riuscire nell’aggancio con un colpo da tre punti. Ortona, terzultima e dunque al momento salva, avrebbe perfino l’opportunità di compiere il sorpasso.

Insomma, nessun margine di errore per la Delta Group ed è inevitabile sia così dopo la serie nera di sette ko consecutivi che ha spinto alle dimissioni coach Francesco Tardioli. Al suo posto a Mondovì, e per tutto il resto della stagione, ci sarà Nicola Baldon che avrà il difficile compito di invertire la rotta polesana in un mare fattosi burrascoso come forse era impossibile immaginare soltanto un paio di mesi fa.

Motivi per essere ottimisti, fortunatamente, ce ne sono, se non altro perché il prossimo avversario sulla carta sembra abbordabile. Mondovì è infatti ultima nella classifica di Serie A2 con 10 punti all’attivo, frutto di quattro vittorie e dodici sconfitte. Vero è che la formazione guidata Francesco Denora Caporusso deve recuperare altre due gare oltre a quella con Porto Viro (in trasferta a Siena e in casa con Bergamo), ma la sua posizione sembra ormai quasi del tutto compromessa in ottica salvezza. 

L’altro lato della medaglia – e qui vengono le note dolenti per la Delta Group – è che i piemontesi, con ogni probabilità, giocheranno con il sangue agli occhi giovedì, consapevoli di trovarsi praticamente all’ultima spiaggia. Con un successo Mondovì, che al suo arco ha la freccia Nwachukwu, vicecapocannoniere del campionato di A2, vedrebbe un piccolo spiraglio di luce in questo finale di regular season.

Lo stesso spiraglio che Porto Viro spera di vedere dopo due mesi senza vittorie. Lo spettro della retrocessione bussa ormai alla porta nerofucsia: l’unico modo per scacciarlo è aprire uno squarcio e uscire al più presto dal tunnel.

C.S.



Articoli correlati