Home » Volley Giovanile

Delta Volley: il punto sull’attività giovanile

18 Gennaio 2022 Stampa articolo

PORTO VIRO (Rovigo) – Campionati giovanili fermi fino al 23 gennaio: per il Delta Volley Porto Viro e le consociate Junior Volley ed Ellepi San Giusto l’occasione giusta per fare il punto su tutta l’attività coordinata dal Direttore Tecnico Massimo Zambonin.

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia e in particolare all’aumento dei contagi nell’ultimo periodo, il bilancio di questa prima parte di stagione è più che positivo, con significativi segnali di crescita sia dal punto di vista tecnico che dei numeri.

Junior Volley Gallery Cafè

Interessante il percorso del gruppo U17/19 Delta Volley Sider Ferrari allenato dal nuovo coach Andrea Boscolo, che sta ben figurando nei campionati territoriali, andando anche al di sopra delle aspettative, visto il probabile accesso ai quarti di finale nel Campionato U17.

Buoni feedback anche dal gruppo U15 Delta Volley Sider Ferrari allenato da Sebastiano Ballo, un gruppo formato prevalentemente da atleti giovanissimi che potrà regalare soddisfazioni nella seconda parte della stagione, soprattutto nel torneo U13 3×3.

Nel femminile conferme importanti per la Junior Volley Gallery Cafè di Matteo Bivi. Nonostante la partenza di alcune atlete di rilievo, il team nerofucsia ha ben figurato nel campionato U18 e sta dominando il girone territoriale U16.

Ancora ai box, invece, le ragazze dell’U12 Ellepi S.Giusto di Nicola Amidei: la fase agonistica, al pari dell’ attività S3 affidata ad Elisa Viviani, prenderà il via più avanti.

U13-U15 Delta Volley Sider Ferrari

Non solo agonismo. Nei prossimi mesi ripartirà l’ambizioso progetto “A scuola di volley” realizzato in collaborazione con la dirigenza dell’Istituto Comprensivo di Porto Viro.

L’iniziativa vedrà coinvolte tutte le 16 classi della secondaria di primo grado in un’attività che si svilupperà su 64 ore con l ‘obiettivo di portare la pallavolo targata Delta Volley tra i banchi di scuola per avvicinare sempre più ragazzi e ragazze a questo bellissimo sport.

C.S.



Articoli correlati