Home » kick boxing

A palazzo Nodari gli atleti dell’Area Sport

14 Giugno 2022 Stampa articolo

ROVIGO – L’amministrazione comunale ha voluto premiare l’Associazione Area Sport Kick Boxing e Taekwondo e i suoi atleti, per gli importanti risultati raggiunti a livello nazionale.

L’assessore allo Sport Erika Alberghini li ha accolti nel salone d’Onore.

“Vogliamo dare spazio a tutte le discipline sportive – ha detto -, in questo caso era doveroso dare il giusto riconoscimento anche alle arti marziali, che hanno grande importanza per le regole morali e sociali che trasmettono. Un importante supporto per la crescita della nostra comunità”.

Il presidente dell’associazione, nonché allenatore, Alessandro Milan, affiancato da Dinora Quadretti, ha espresso soddisfazione per le medaglie vinte, a conclusione di una stagione partita male per la pandemia, ma poi foriera di ottimi traguardi.

Prima della foto ricordo, l’assessore Alberghini, ha consegnato una targa, segno di riconoscimento per le importanti vittorie.

Di seguito gli atleti e i titoli conquistati

Gianmarco Moschin, vincitore dei campionati italiani Savare e Savate Pro, del campionato italiano Kick Boxing, della Coppa Italia  e della Coppa Nord Italia di Taekwondo; Alessandro Boscolo, vincitore del campionato italiano light contact, Senior -84 kg; Filippo Brunelli , vincitore del primo Trofeo Italia  light contact, Old cadect +60 kg; Anna Brubelli, vincitrice del secondo Trofeo Italia light contact, Junior -70 kg.

Valentina Bido prima classificata Coppa Presidente; Aurora Borghetto prima classificata al Trofeo Italia Coppa del Presidente, -60 kg; Vittoria Nicoli, argento e bronzo al Trofeo Italia Coppa del Presidente light contact, Senior -70 kg; Pietro Rubiero, primo classificato alla Coppa Italia, -74kg e Paolo Cavalcanti, secondo ai Campionati italiani senior.

 

C.S.



Articoli correlati