Home » BASKET, Femminile, Serie B

Karolina Stawinska alla corte di coach Pegoraro

3 Marzo 2022 Stampa articolo

ROVIGO – Con il secondo posto matematicamente assicurato, e con le ultime due sfide della prima fase da giocare contro le giovani del Basket Sarcedo e le esperte giocatrici del Thermal Abano, la società rodigina ha messo a segno un grande colpo di mercato firmando a tempo di record la giocatrice polacca Karolina Maria Stawinska, ala-centro di 187 cm, classe 1997.

Reduce da una stagione nella Bundesliga tedesca con la maglia del Lions Halle, Karolina è una giocatrice esperta e ha un gran talento offensivo. Darà senz’altro qualità al roster rossoblù e maggiore profondità al reparto “lunghe”.

Stawinska è arrivata in città a inizio della scorsa settimana, ha superato brillantemente le visite mediche e ha già svolto un paio di allenamenti con il gruppo, suscitando grande entusiasmo nell’ambiente Rhodigium.

Cresciuta nel Lomianki, Karolina ha giocato anche a Gdynia e nel Varsavia, formazioni che militano nella massima serie polacca. Coach Giulia Pegoraro è molto soddisfatta dell’arrivo di Stawinska: “Ha un fisico importante e grande esperienza europea che ci farà solo che bene.

Da Karolina mi aspetto sicuramente che aumenti la fisicità della squadra e dia grande aiuto alle compagne. Mi aspetto, inoltre, che sia la leader in campo e dia un grande contributo in attacco.

Abbiamo bisogno di essere più pericolose a livello offensivo e sono sicura che abbiamo trovato il rinforzo ideale per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati ma non dobbiamo arretrare di nessun centimetro da quello che ci siamo conquistati fino ad oggi.

La lunga di Danzica ha già debuttato sabato scorso nella trasferta nel capoluogo bolzanino mostrando ottime cose: 12 punti a referto in 14 minuti di utilizzo, con un importante 6 su 6 dalla lunetta e una presenza fisica importante”.

Grande soddisfazione in casa rossoblù per l’arrivo della prima giocatrice straniera della storia del club, un ingaggio importante in ottica futura e un segnale forte del club che dimostra ancora una volta di avere le idee chiare per il futuro: provare il tutto e per tutto per giocarsi la promozione in serie!

C.S.



Articoli correlati