Home » BASEBALL, Serie A

Ancora un pareggio per Itas Mutua Rovigo

10 Agosto 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Non cambia praticamente nulla nella classifica della serie A di baseball per quanto riguarda la poule salvezza che vede l’Itas Mutua Rovigo impegnata ogni week end a trovare i punti necessari per centrare un grande obiettivo stagionale: la permanenza nella massima serie. Contro il Castelfranco i rossoblù hanno vinto per 11 a 1 all’ottava ripresa gara 1 ma hanno dovuto inchinarsi in gara 2 ai trevigiani per 13 a 9. Due partite due storie diverse.

Al mattino un ottimo Crepaldi ha contenuto le mazze del Castelfranco Veneto che solo al quarto inning sono riusciti a fare un passaggio a casa base per l’1 a 1 di parziale. Ma all’attacco successivo prima 3 punti dell’Itas e poi altri 5 due inning dopo hanno definitivamente messo nelle mani del nove di Soto le sorti del match chiusosi all’ottava ripresa grazie all’home run da due punti di Nick Morreale che è stato il battitore “principe” dei polesani.
 
Sul monte per le ultime 2 riprese il giovane Buin che ha non concesso nulla alle mazze ospiti.
In gara 2 cambia completamente lo scenario. Nelle prime 4 riprese il monte di lancio formato da Pietrogrande e Morreale non regge il ritmo e sono ben 11 i punti messi a segno dal Castelfranco contro i 2 rodigini.
 
Sembrava una gara completamente andata per i rodigini ma 5 punti messi a segno nella parte bassa della quarta ripresa hanno ridato fiducia ai rossoblu che già a metà partita hanno optato per schierare in pedana di lancio Lorenzo De Marchi. Tra alti e bassi la difesa locale ha tenuto fino ad arrivare all’11 a 9 in corrispondenza del cambio del lanciatore trevigiano con Venenzuela. In 3 riprese la rimonta non è riuscita anche perchè il Castelfranco Veneto ha allungato all’ottavo sul 13 a 9 che sarà poi il risultato finale.
 
Ottimo l’esordio assoluto in pedana di lancio per il quindicenne Giacomo Taschin mentre nel box di battuta rodigino da rilevare Nosti, Salvatore (home run interno), Frigato (4 valide), Sandalo e Lorenzo Taschin.
La situazione in classifica, a 4 giornate dal termine, vede tutte e 6 le formazioni a pari punteggio. Un equilibrio che costringerà tutti quanti a mantenere alta la concentrazione soprattutto durante il mese di agosto in cui tutte le squadre avranno qualche problema di roster.
Sabato prossimo l’Itas Mutua sarà impegnata a Cervignano. Gara 1 alle 11 e gara 2 alle 15.30.

C.S.



Articoli correlati