Home » Archivio

Articoli della categoria "Paracanoa"

Campionati del mondo, CANOA, Paracanoa, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

COPENAGHEN (Danimarca) – Va in archivio la terza giornata di gare del Campionato del mondo di canoa velocità e paracanoa di Copenaghen, in Danimarca. L’Italia conquista la seconda medaglia nella paracanoa e sfiora il podio invece in più di un’occasione nelle altri finali della canoa sprint. 
PARACANOA. Nella giornata conclusiva del Campionato del Mondo di Paracanoa, in corso a Copenaghen, arriva la seconda medaglia italiana. A salire sul podio iridato è Federico Mancarella (CC Bologna) con uno splendido argento nel KL2 200 metri maschile.
L’azzurro, forte del bronzo conquistato ai Giochi di Tokyo 2020, ferma il cronometro sul tempo di 41.96 alle spalle dell’oro ucraino Mykola Syniuk (41.77). Medaglia di bronzo per l’austriaco Markus Swoboda (42.88). Un risultato prestigioso quello dell’atleta bolognese che va ad aggiungersi al bronzo conquistato giovedì da Alessio Bedin nel VL1 maschile. 
Eleonora De Paolis sfiora invece il podio nella finale del KL2 200 metri chiudendo al quarto posto in 55.57. Meglio dell’atleta della Canottieri Aniene l’ucraina …


Continua a leggere »

Paracanoa, Paralimpiadi »

 a cura di C.S. |  

TOKIO – Con le gare di sabato 4 settembre si è ufficialmente concluso il programma della paracanoa ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. L’Italia schierava Eleonora De Paolis nel KL1 200 metri femminile. L’atleta del Circolo Canottieri Aniene ha prima superato brillantemente le semifinali vincendo la sua prova con il miglior tempo assoluto di 57.484. Nella gara per le medaglie l’azzurra scatta dalla corsia numero 3 tagliando il traguardo con il tempo di 56.226 che la colloca ai piedi del podio in quarta posizione, ad appena tre decimi dal bronzo cilena Katherinne Wollermann (55.921).
La medaglia d’oro va alla tedesca Edina Mueller che in 53.958 fa registrare anche il nuovo record paralimpico, argento invece all’ucraina Marybna Mazhula in 54.805. Eleonora, alla sua seconda partecipazione ai Giochi dopo l’esperienza di Rio nel canottaggio, si conferma tra le migliori atleti della specialità con un palmares in cui figurano una medaglia d’argento ai Mondiali, …


Continua a leggere »

Paracanoa, Paralimpiadi »

 a cura di C.S. |  

TOKIO – L’Italia della paracanoa scrive per la prima volta il suo nome nell’albo d’oro dei Giochi Paralimpici. L’impresa azzurra al Sea Forest Waterway di Tokyo porta la firma di Federico Mancarella che conquista una storica medaglia di bronzo nel KL2 200 metri. La paracanoa, infatti, ha fatto il suo esordio nel programma paralimpico nel 2016.
In finale l’atleta del Canoa Club Bologna scatta con forza dai blocchi di partenza, cercando subito lo strappo iniziale per rimanere attaccato alle posizioni di testa. Il tempo di 42.574 vale il terzo gradino del podio ad appena 70 millesimi dall’argento ucraino Mykola Syniuk (42.503).
Curtis McGrath si conferma invece leader indiscusso della specialità vincendo il suo secondo oro paralimpico con il tempo 41.426. L’australiano, che ha vinto anche e ultime quattro edizioni dei mondali, è imbattuto dal 2016.
Dal quinto posto di Rio de Jenaiero Federico Mancarella, classe 1992, si conferma così ai vertici della paracanoa …


Continua a leggere »