Privacy Policy Cookie Policy
Home » Bmx, CICLISMO, PRIMO PIANO

BMX Week Padova: chiusura in bellezza

Panther Boys leader tra le società. Un successo che vale doppio quello ottenuto dalla BMX Week Padova allestita dalla società del Presidente Ezio Piovesan
2 Luglio 2024 Stampa articolo

PADOVA – Un successo che vale doppio quello ottenuto dalla BMX Week Padova allestita dai Panther Boys Padova del Presidente Ezio Piovesan. A premiare la società patavina, infatti, non ci sono solo i risultati ottenuti dai riders sulla pista di casa che ha consentito ai Panther Boys di chiudere al primo posto nella classifica assoluta per società e in seconda piazza nella graduatoria per società tra i giovanissimi ma anche i numeri di una settimana di grande BMX vissuta all’interno del Parco Filippo Raciti.

Anche nel weekend dedicato al 9° Trofeo Pietrobelli Elettronica, valido per la 9^ e 10^ prova del Circuito Italiano BMX, si è registrata la presenza di circa 1.000 atleti provenienti da tutta Europa. Numeri straordinari gestiti in maniera impeccabile dallo staff dei Panther Boys Padova, grazie al quale la manifestazione si è svolta regolarmente, senza ritardi, baciata da uno splendido fine settimana di sole.

Ad applaudire l’impegno degli uomini del Presidente Ezio Piovesan sono intervenuti domenica mattina il Consigliere del Comitato Regionale della FCI del Veneto, Vittorino Gasparetto, il Campione Olimpico Silvio Martinello e il CT della Nazionale Italiana BMX, Tommaso Lupi: per loro c’è stata l’occasione di vedere in azione anche il vivaio dei Mini-Panther, con i bambini di età compresa tra i 4 ei 6 anni che hanno sfilato in pista tra gli applausi del folto pubblico presente.

Assente giustificato l’Assessore allo Sport di Padova, Diego Bonavina, a causa di una forma influenzale acuta che lo ha tenuto lontano dal campo di gara, ma che ha fatto sentire telefonicamente la propria vicinanza agli organizzatori.

Per la società di casa da segnalare l’ottima prestazione di Jacopo Turato che si è confermato leader del Circuito Italiano BMX tra i Cruiser Under 40; nella stessa categoria buon terzo posto di Francesco Derme nella prova di sabato. Altrettanto bene hanno fatto i Cruiser Over 40, con Matteo Morello che si è imposto nella gara domenicale e Piero Piovesan che ha chiuso al secondo posto la gara di sabato e il giorno successivo è stato fermato in finale solo da una caduta.

Tra gli altri piazzamenti, salgono sul podio Ettore Candiotto (3° tra i G4), Niccolò Morello (3° tra i G5), Giorgio Boschini (1° tra i G6 nella gara del sabato e 3° nella gara domenicale), Emanuele Tiozzo (3° tra gli Esordienti 2° anno) e Anna Grigoletto (3^ tra le Donne Open). Bene anche i quarti posti di Niccolò Rossetto tra i G6, di Edoardo Disarò, due volte quarto tra gli Esordienti del primo anno, e di Gianluca Morello tra gli Esordienti del secondo anno.

Hanno avuto accesso alle finali anche Edoardo Guglielmi tra i G1, Gioele Tobaldo tra i G3, Lorenzo Guolo tra i G6 e Riccardo Gobbin tra gli Esordienti del secondo anno.

“E’ stata una settimana intensa chiusa in maniera straordinaria con questo ultimo weekend di gare. Grazie all’aiuto dei nostri volontari e alla collaborazione di tutte le società presenti abbiamo coniugato al meglio la promozione della BMX a livello giovanile con le gare di alto livello in prospettiva olimpica. La sfilata dei Mini-Panther è stato uno dei momenti più emozionanti di questa settimana perché ci ha permesso di valorizzare il grande lavoro svolto quotidianamente dai tecnici della nostra scuola che insegnano le basi di coordinazione e abilità necessarie per poi approcciare la fase pre-agonistica e agonistica.

Un applauso va, infine, a tutti i nostri riders che si sono fatti valere in pista e ci hanno regalato la gioia del primo posto nella classifica per società: un ottimo segnale di crescita anche in prospettiva del Campionato Italiano Assoluto che ci attende nel prossimo fin e settimana a Rivignano” ha commentato a fine manifestazione il Presidente Ezio Piovesan.

Questi i podi delle gare di sabato:

G1: 1. Sebastian Romero (Olgiate) 2. Mathis Tomizioli (Pescantina) 3. Alessandro Biasi (Pescantina) G2: 1. Alessandro Zanandreis (Pescantina) 2. Alessandro Gaule (Verona) 3. Elyas Leone (Libertas Lupatotina) G3: 1. Nicholas Ongaro (Creazzo) 2. Filippo Troncon (Creazzo) 3. Leonardo Bona (Pescantina) G4: 1. Aleksander Gajic (Rajd Ljubljana) 2. Simone Rasia (Creazzo) 3. Leonardo Gala (Besnate) G5: 1. Tommaso Negro (Creazzo) 2. Christian Brambilla (Olgiate) 3. Pietro Crosara (Pescantina) G6: 1. Giorgio Boschini (Panther Boys Padova) 2. Leonardo Galassi (Olgiate) 3. Andrea Pushi (Pescantina)

Donne Esordienti: 1. Kirsten Pollini (Zezbu) 2. Chiara Mattei (Garda) 3. Stella Meneghin (Verona) Esordienti 1° anno: 1. Pietro Menegoli (Pescantina) 2. Tommaso Ritardati (Carisma) 3. Alessandro Testi (Besnate) Esordienti 2° anno: 1. William Gaule (Pescantina) 2. Martino Caslini (Garlate) 3. Emanuele Tiozzo (Panther Boys Padova)

Allievi : 1. Marco Del Tongo (Creazzo) 2. Mattia Colombo (Besnate) 3. Matteo Ferrari (Verona) Master 17 e Over: 1. Federico De Vecchi (Carisma) 2. Tommaso Carraro (Olgiate) 3. Manuel De Vecchi (Verona) Junior-Elite. 1. Giacomo Fantoni (Verona) 2. Albert Groppo (Creazzo) 3. Alessandro Bielli (Olgiate) Cruiser Under 40: 1. Jacopo Turato (Panther Boys Padova) 2. Luca Noventa (Creazzo) 3. Francesco Derme (Panther Boys Padova) Cruiser 40 e Over: 1. Marco Gaule (Pescantina) 2. Piero Piovesan (Panther Boys Padova) 3. Vittorio Sartori (Creazzo)

Questi i podi delle gare di domenica:

G1: 1. Achille Nichele (Creazzo) 2. Sebastian Romero (Olgiate) 3. Manfredi Giudice (Swe) G2: 1. Alessandro Zanandreis (Pescantina) 2. Elyas Leone (Libertas Lupatotina) 3. Alessandro Gaule (Verona) G3: 1. Nicholas Ongaro (Creazzo) 2. Filippo Troncon (Creazzo) 3. Estevan Morari (Verona) G4: 1. Aleksander Gajic (Rajd Ljubljana) 2. Simone Rasia (Creazzo) 3. Ettore Candiotto (Panther Boys Padova) G5: 1. Tommaso Negro (Creazzo) 2. Mattia Pelizza (Creazzo) 3. Niccolò Morello (Panther Boys Padova) G6: 1. Leonardo Galassi (Olgiate) 2. Maj Nanut (Rajd Ljubljana) 3. Giorgio Boschini (Panther Boys Padova)

Donne Esordienti: 1. Chiara Mattei (Garda) 2. Kirsten Pollini (Zezbu) 3. Sofia Brusca (Libertas Lupatotina) Esordienti 1° anno: 1. Pietro Menegoli (Pescantina) 2. Christian Lucente (Pescantina) 3. Enea Broggio (Libertas Lupatotina) Esordienti 2° anno: 1. William Gaule (Pescantina) 2. Cristian Bruno (Pescantina) 3. Riccardo L avarini (Pescantina) Allievi: 1. Mattia Colombo (Besnate) 2. Alex Chiandetti (Verona) 3. Matteo Mariani (Carisma)

Master 17 e Over: 1. Tommaso Carraro (Olgiate) 2. Federico De Vecchi (Carisma) 3. Axel Martinello (Creazzo) Junior-Elite: 1. Giacomo Fantoni (Verona) 2. Albert Groppo (Creazzo) 3. Matteo Grazian (Olgiate) Cruiser Under 40: 1. Jacopo Turato (Panther Boys Padova) 2. Luca Noventa (Creazzo) 3. Alessio Ronchetti (Olgiate) Cruiser 40 e Over: 1. Matteo Morello (Panther Boys Padova) 2. Flavio Castelnuovo (Olgiate) 3. Peter Dovzak (KK Crn)

C.S.



Articoli correlati