Home » Rugby giovanile, Under 17

Chiude bene la stagione il Rugby Frassinelle

26 Maggio 2022 Stampa articolo

PADOVA – L’Under 17 del Rugby Frassinelle chiude la stagione con una bella vittoria sui campi del CUS Padova per 45 a 27.

La formazione allenata da Denis Zanconato, Mirco Visentin e Alessandro Bellunato che comprende anche i pari età del CUS Ferrara nell’ambito del progetto di Tutoraggio, strumento istituito dalla Federugby per lo sviluppo del rugby giovanile, offre una prestazione in crescendo come lo è stata la stagione nel suo complesso.

Frassinelle che sul calcio d’inizio si fa sorprendere dagli avversari, regalando una meta facile, ma la reazione è immediata e sul calcio di riavvio è il turno dei giovani polesani di colpire con una percussione di Riccardo Merlo.

Gialloblù che con il passare del tempo prendono in mano il pallino del gioco, sfruttando la forza dei propri avanti e la migliore organizzazione nel gioco alla mano. In rapida successione le mete di Tommaso Grendene e Mirko Rossi sembrano chiudere anticipatamente la contesa, ma a seguito di un calo di tensione dei Galletti permettono agli avversari di riportarsi sotto.

Ci pensa Poltronieri con due mete di ottima fattura a ristabilire le distanze. Nel secondo tempo, complice il gran caldo e le sostituzioni, il ritmo scende ma i galletti hanno ancora la voglia di giocare e colpire con Gabriele Ferrari e Andrea Gavioli, con quest’ultimo eletto dagli avversari come il “Man on the Match”. Infatti, i ragazzi del CUS Padova hanno la consuetudine di eleggere il miglior giocatore della partita e di omaggiarlo con una loro maglia, come segno di rispetto e onore per l’ospite.

Soddisfatto il tecnico Denis Zanconato della prestazione e anche del secondo posto finale nel girone 2 Interregionale: “Oggi i miei ragazzi hanno messo in campo un bel gioco sulla continuità mettendo alle corde gli avversari. Devo fare i complimenti anche al CUS Padova che ha messo in campo un bel atteggiamento combattendo fino a fine partita e riuscendo a metterci in difficoltà. 

Questa Under17 costruita insieme al CUS Ferrara è stata una scommessa ma i risultati testimoniano che è stata vinta!”

Sono scesi in campo Riccardo Merlo, Thomas Chieregatti, Tommaso Grendene, Riccardo Poltronieri, Mirko Rossi, Nicolò Malaman, Edoardo Cobianco, Matteo Ferrari, Andrea Gavioli, Gabriele Ferrari, Filippo Bianchini, Pietro Gnani, Manuel Lodi, Andrea Navarri e Matteo Castioni.

Sono subentrati Tommaso Mazzetti, Manuel Spalletta e Andrea Bergamini.

C.S.



Articoli correlati