Home » F1, MOTORI

A Barcellona vince Verstappen

23 Maggio 2022 Stampa articolo

GP BARCELLONA – L’appuntamento catalano della Formula 1 a Barcellona porta il bottino pieno in casa Red Bull. Charles Leclerc, autore della pole position e leader di gara fino al primo quarto di gara, è costretto al ritiro per un problema al turbo.

Al semaforo verde è Charles Leclerc a tenere la leadership chiudendo la porta in faccia a Verstappen mentre Carlos Sainz che retrocede in quinta posizione. Nelle prime battute di gara, la rimonta di Alonso, partito dal fondo, continua giro dopo giro con il leone spagnolo che cerca di aggrapparsi alla Top 10. Il week end di Sainz diventa ancora più nero al 7° giro con un’uscita di curva alla 4. Il colpo di scena arriva al 9° giro con un’uscita di strada per Verstappen sempre alla 4° in una quasi fotocopia dell’incidente di Sainz. Un problema al DRS viene registrato sulla RB18 dell’olandese al 12° dei 66 giri previsti del GP di Formula 1 a Barcellona.

La battaglia per la seconda posizione si infiamma tra Russell e Verstappen con un super attacco dell’olandese prontamente difeso dal britannico della Mercedes. L’harakiri Ferrari continua al 28° giro con un problema tecnico a Leclerc, costretto al ritiro. In questo appuntamento Formula 1 a Barcellona, Perez continua a condurre la prova iberica mentre Russell insegue braccato da Verstappen. Il gioco dei pit consegna la prima posizione a Perez. Proprio il messicano è costretto a cedere la posizione al compagno di squadra per garantire al campione del mondo in carica la prima posizione in classifica generale.

Vittoria saldamente nelle mani di Max Verstappen con Sergio Perez che chiude la doppietta Red Bull catalana. Terzo uno straordinario George Russell davanti a Carlos Sainz in rimonta. Quinto assoluto è Lewis Hamilton, formidabile dall’ultima posizione.

Daniele Marangoni



Articoli correlati