Home » BASEBALL, Serie A

Si completa il roster dell’Itas Mutua Rovigo

16 Marzo 2022 Stampa articolo

ROVIGO –  Primi giri di mazza della stagione e tre nuovi arrivi per l’Itas Mutua Baseball Softball Rovigo. Dopo settimane intense di allenamenti, lo scorso weekend i polesani allenati da coach Soto Diaz hanno affrontato la prima amichevole di stagione ospitando sul diamante di via Vittorio Veneto gli amici del Crazy San Bonifacio, formazione neopromossa in Serie B.

Un buon test in vista dell’esordio stagionale nel campionato di Serie A: al di là della vittoria polesana per 11-3, i riscontri sono stati positivi e c’è grande fiducia in vista della seconda partecipazione consecutiva alla massima serie nazionale. Esordio rossoblù per i neoarrivati Humberto Bravo, che ha ritrovato sul diamante il padre allenatore a San Bonifacio, e Franco Pizzoli. L’incontro amichevole si è inserito nel riuscito weekend che ha visto l’impianto rodigino della Tassina ospitare circa 40 arbitri per un raduno di preparazione in vista dei nuovi campionati. 

Il roster polesano di Serie A si completa oggi con l’arrivo di altri due giocatori che andranno ad ampliare il pacchetto dei lanciatori. Sono attesi a Rovigo in queste ore John Halley e Daniel Muzzarelli, ingaggiati dalla società rossoblù per compensare la partenza di Nick Morreale al termine della scorsa annata.

Halley è un 24enne originario di Aruba, isola delle Antille olandesi, e giocherà con passaporto comunitario; vanta già esperienze europee nel campionato olandese e per la prima volta si metterà alla prova con il baseball italiano.

Raduno arbitri

Muzzarelli è un giovanissimo prospetto di 19 anni in arrivo dal Venezuela: dopo la crescita nei campionati locali, per lui sarà l’esordio assoluto in un campionato Oltreoceano. Con il loro innesto aumentano le alternative sul monte di lancio a disposizione di coach Soto Diaz. Da qualche giorno è stato accolto nel roster anche un altro giocatore venezuelano: si tratta del ricevitore Alejandro Salgado. Ha già giocato nel campionato italiano di Serie A2 e recentemente si è trasferito a Rovigo per lavoro, trovando di conseguenza l’accordo con la società rossoblù per l’imminente stagione di Serie A.

Anche per le formazioni del vivaio rodigino continua la marcia di avvicinamento al via della nuova stagione. Buoni segnali soprattutto dall’Under 13 di softball, che lo scorso fine settimana si è aggiudicata la vittoria finale al torneo precampionato di Ronchi dei Legionari.

C.S.



Articoli correlati