Home » Rafting

Firaft: parte la stagione del rafting azzurro

A Saluggia, tra le rapide della Dora Baltea la due giorni dedicata a slalom e RX
16 Marzo 2022 Stampa articolo

SALUGGIA (Vercelli) – Si chiude con buone sensazioni il primo weekend di gare nazionali di questo 2022 a Saluggia, in Piemonte, per il rafting azzurro. Il tutto con la due giorni dedicata a slalom e RX su un percorso particolarmente apprezzato dagli atleti in gara. Tra i senior al maschile sono i rappresentanti del Rafting Team Verona a chiudere in prima posizione nella classifica generale grazie alla vittoria in entrambe le prove.

Alle loro spalle un bel testa a testa con l’Adda Viva Indomita Valtellina River in seconda posizione e la battaglia interna tra i due equipaggi in gara di M&N Movimento e Natura che si dividono il terzo posto tra RX e slalom e nella generale sono al terzo e quarto posto con 171 e 170 punti. Rafting Team Verona in testa con 220 seguito dall’Indomita che si ferma a 198.

Sfide avvincenti in tutte le categorie anche grazie, come detto, all’ottima organizzazione di Movimento & Natura e al percorso non semplice da affrontare, con punti di forza e punti critici per ciascuno dei lati della partenza; così come non si è rivelato semplice il percorso slalom, specie nella prima parte con porte piazzate in maniera tecnica e non facili da affrontare.

Belle sfide quindi anche al femminile con le junior del DRD4 4 che conducono entrambe le prove e si piazzano in vetta alla generale con 220 punti. Bene nello slalom le ragazze del Rafting Team Verona/Centrosportavventura, ottime nella RX le atlete di M&N Movimento e Natura; e sono proprio queste ultime a chiudere in seconda posizione nella generale con 188 punti, due in più del team composto da Verona/Centrosportavventura.

Bella lotta anche tra le senior con due soli punti di distacco tra primo e secondo posto nella generale. A 210 in testa l’equipaggio misto Centrosportavventura/Rafting Kayak Canoa Club VDS; subito dietro a 208 l’altro equipaggio misto Adda Viva Indomita Valtellina River/Rafting Aventure. RKA Rockonda in gara tra i cadetti con i propri atleti che si impongono anche nella categoria ragazzi grazie ad un’ottima RX e ad una prova slalom chiusa subito dietro ai pari età del DRD4; ma nella generale sono loro ad imporsi.

Sono invece gli atleti di M&N Movimento e Natura a vincere sia nella categoria Para Mix Open, sia nella junior maschile. In questo caso la vittoria arriva davanti ad Adda Viva Indomita Valtellina River e a Centrosportavventura. Belle e combattute le prove con equipaggi misti: tra i senior vittoria per Rafting Team Verona/Rafting Kayak Canoa Club VDS/Centrosportavventura davanti ad Adda Viva Indomita Valtellina River e a Rafting Team Verona. Tra gli junior M&N Movimento e Natura in prima e seconda posizione, con la terza piazza per l’equipaggio targato Adda Viva Indomita Valtellina River.

C.S.



Articoli correlati