Home » NUOTO

Ultimi preparativi per le finali regionali

Sono ben 15 le medaglie conquistate dalla Rovigonuoto a Verona, con un occhio verso le finali regionali delle prossime due settimane
28 Febbraio 2022 Stampa articolo

VERONA – Ultima tappa di passaggio prima delle finali regionali per gli atleti e le atlete della Rovigonuoto. I ragazzi allenati da Enrico Barotti, Carlo Costa e Massimiliano Negri hanno affrontato la quarta e ultima giornata di attività categoria di Fascia A, tenutasi al Centro Federale Alberto Castagnetti di Verona. Molti hanno raggiunto il tempo limite per gareggiare alle finali regionali, che si terranno il 6 ed il 13 marzo.

Angela Greta Gherardo ha vinto gli 800 stile libero nella categoria Cadetti (9:13.18), arrivando anche al secondo posto di categoria nei 200 stile libero (2:07.72). Negli 800 stile libero la Rovigonuoto è stata protagonista di un’altra ottima prestazione: Sofia Soldà è arrivata terza nella categoria Ragazzi con il tempo di 9:29.56. Sofia poi ha chiuso in quarta posizione di categoria nei 50 stile libero in 28.55.

Il mezzofondo ha certamente sorriso ai bianco-azzurri, viste le altre due medaglie conquistate da Marcello Surian (3° assoluto e 1° della categoria Ragazzi in 16:08.93) e Andrea Loro (4° assoluto e 1° nella categoria Cadetti in 16:24.31). Grazie alla prestazione ottenuta ieri Marcello al momento si trova in 11^ posizione nella graduatoria nazionale. Andrea ha anche vinto i 200 stile libero nella categoria Cadetti in 1:59.58, gara nella quale Marcello ha chiuso 5° nei Ragazzi in 2:00.29, seguito da Raffaele Parini (2:03.11), Manuel Rondanin (2:04.81) e Francesco Ferrara (2:07.95).

Anche al femminile i 200 stile libero hanno regalato delle soddisfazioni, con l’argento nella categoria Ragazzi di Arianna Nezzo in 2:09.51. I 200 rana hanno visto l’undicesima posizione di categoria per Alessio Baccaglini (2:47.36), accompagnata dall’oro di Asja Maria Gherardo in 2:38.76: Asja è andata vicinissima al tempo limite per i Criteria che si svolgeranno a Riccione a fine mese. Un’altra medaglia è arrivata dai 400 misti maschili, con Valentino Aggio vincitore della categoria Cadetti in 4:44.28, accompagnato dal quarto posto di categoria nei 50 stile libero in 25.37. Arianna Nezzo si è concessa il bis, arrivando terza nei farfalla nella categoria Ragazzi in 1:07.01.

Tante soddisfazioni sono arrivate nei 50 stile libero: Raffaele Parini (25.73) e Thomas Culatti (25.90) hanno guadagnato l’accesso alle finali regionali, così come Cecilia Fornasiero in 27.85. Thomas si è anche guadagnato una medaglia d’argento nella staffetta 4×100 mista, nella quale ha svolto la frazione a farfalla. Infine, Luca Ramazzina ha chiuso in quarta posizione i 100 dorso in 1:03.88, piazzandosi così al 20° posto nella graduatoria nazionale.

C.S.



Articoli correlati