Home » Corsa, PATTINAGGIO

Giorgia Fusetto torna in verdeblù

La giovane atleta rodigina è la campionessa europea in carica e ha deciso di ritornare in seno allo Skating Club Rovigo
11 Febbraio 2022 Stampa articolo

ROVIGO – Un altro grande colpo dello Skating Club Rovigo compiuto all’avvio della stagione sportiva con il ritorno in verdeblù della pluricampionessa europea e nazionale Giorgia Fusetto. Ritorno alle origini dove tutto è iniziato in giovanissima età, avendo indossato i pattini per la prima volta a quattro anni nelle scuole di pattinaggio del club, per poi crescere nelle categorie giovanili e quindi effettuare esperienze nelle società di Spinea e Casier.

Riparte da Rovigo la sua stagione da campionessa europea in carica nel giro ad atleti contrapposto con i 200 metri corsi nel tempo record di 19.568 bissando il titolo nei 500 metri sprint sempre sulla pista di Canelas (Portogallo). Non solo. I risultati le sono valsi la sorprendente convocazione in azzurro anche per i mondiali svoltesi in Colombia dal 28 ottobre al 14 novembre scorsi, schierata nella categoria Junior, con atleti di uno o due anni più grandi, grazie proprio ai risultati cronometrici di ampio valore raggiunti, in un’incredibile esperienza rotellistica.

“Sono felicissima dei risultati ottenuti – afferma Giorgia Fusetto – i sacrifici e le fatiche sono stati tanti e vederli ricompensati è una gioia immensa. Risultati che sognavo e che sono riuscita a raggiungere inaspettatamente. Era tutto nuovo, prima esperienza “seria” con la nazionale che mi ha fatto crescere come persona ma soprattutto come atleta. Spero che la mia carriera continui e sono pronta per questa nuova stagione. Tornare a Rovigo è stata un’emozione visto che sportivamente parlando sono nata qui la scelta è stata fatta sulla base di più elementi, la presenza di Luca Presti, gli impegni scolastici sempre più pesanti e la voglia di dare alla società che mi ha cresciuto tutto il mio contributo per ‘vincere’ insieme”.

E’ un palmares da incorniciare per la 16enne  studentessa del liceo classico Celio che si aggiungono alle prestazioni internazionali: ben cinque titoli italiani nella distanza di velocità pura, un giro contrapposto, tre conquistati ai campionati italiani indoor dal 2019 al 2021, gli altri agli Italiani di Noale (2020) e Senigallia (2021), un oro nella team sprint a San Benedetto del Tronto (2019), oro nella staffetta americana al campionato italiano indoor di Pescara 2021 e titolo nei 100 metri in corsia su strada a Riccione nell’ultima stagione sportiva, risultati che si sommano ad ulteriori podi nazionali.

“L’arrivo di Giorgia allo Skating Club Rovigo è stato l’ennesimo colpo di un gruppo sempre più rafforzato – commenta Luca Presti, allenatore della prima squadra rodigina – la giovane campionessa sarà un ottimo punto di riferimento per gli altri atleti della squadra e per la società che sta organizzando al meglio il futuro. Ho già allenato Giorgia in passato a Spinea, è molto seria, volenterosa e soprattutto sono sicuro che darà ai suoi compagni di squadra la giusta carica per crescere assieme”.

Un curriculum sportivo davvero encomiabile che si somma agli ottimi risultati scolastici al Liceo Classico, un esempio di passione e grinta alla conquista di questa disciplina sportiva che si tramuta per l’occasione su ghiaccio con il campionato italiano sprint proprio questo fine settimana a Baselga di Piné.

C.S.



Articoli correlati