Home » Archivio

Archivio articoli del 13 Dicembre 2021

BASKET, Femminile, Serie B »

 a cura di C.S. |  

Solmec Rovigo – Lupe San Martino  45-62
(17-17, 24-33, 39-47)
Solmec Rovigo: Modena 2, Bonivento 11, Turri 6, Furlani 6, Ferri 10, Vaccarini 4, Chicchisiola 4, Sorrentino 2, Cognolato, Poletto. Sambinello e Marchetti ne. All.re Pegoraro, Vice All. Bereziartua.
Lupe San Martino: Fontana 4, Peserico 12, Antonello 21, Mini 7, Diakhoumpa 4, Frigo 9, Tau, Marcon 2 , Ferraro 3, Varaldi, Brazzale. All.re Tomei.
Arbitri: Stabile di Fonte (TV) e Zentilin di Pieve del Grappa (TV)
Tiri Liberi:  Solmec 8/18 – Lupe San Martino 10/15
Note: Uscita per falli Turri (Solmec Rovigo)
ROVIGO – Solmec Rovigo si arrende in casa alle Lupe San Martino e perde l’imbattibilità stagionale. Complimenti alle ragazze di Tomei che con una prestazione magistrale hanno espugnato con grande merito il parquet rodigino mentre per le ragazze di Giulia Pegoraro resta il rammarico di una prestazione altalenante con poca energia profusa in campo.
Nulla è perduto ma è imperativo riprendere da subito la marcia. Nel …


Continua a leggere »

NUOTO »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Si chiude in bellezza il 2021 della Rovigonuoto con ben 32 medaglie alla seconda giornata di attività Categoria nella piscina di Rovigo.
Sono state molte le prestazioni di rilievo da parte degli atleti allenati da Carlo Costa, Massimiliano Negri ed Enrico Barotti: infatti, molti ragazzi e ragazze hanno conquistato i tempi limite per le gare di Fascia A, che si svolgeranno a partire da metà gennaio nelle piscine del Veneto.
Partendo dalla categoria Ragazzi, Arianna Nezzo e Sofia Soldà hanno fatto il pieno di medaglie nella giornata di ieri: le due compagne di allenamento sono arrivate entrambe in seconda posizione nei 200 stile libero con lo stesso tempo di 2:12.1. Arianna ha poi conquistato un ulteriore argento nei 100 farfalla in 1:08.1, così come Sofia si aggiudica la medaglia d’argento negli 800 stile libero in 9:34.1.
 Le due ragazze poi vincono la 4×100 mista insieme alle compagne Turatto e Tremonti in …


Continua a leggere »

RUGBY, Serie C »

 a cura di C.S. |  

Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose – Rugby Casale 27-14
Marcatori: pt 4′ meta Pellegrini; 10′ meta tr. Rugby Casale; 23′ p. Davì; 41′ meta Piombo; st 11′ meta Rizzatello tr. Borsetto; 20′ meta tr. Rugby Casale; 31′ meta tecnica Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose
Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose: Piombo; Macrì, Ottoboni, Pravato, Benigni; Davì (st 6′ Quaglio), Borsetto; Pellegrini, Moro, Cariero (st 8′ Franchin); Bressello, Rizzatello; Manfrinato, Vanzan, Andrioli. A disp.: Rinaldo, Zanobbi, Rizzato, Guerra. All. Pellielo e Capitozzo.  
Rugby Casale: Alunni; Bareato, E. Padoan, Frezza, F. Padoan; Baratella, Sterchele; Tosatto, Panzarin, Cuni; Barbazza, Baldas; Zanin, Zorzi, Ragogna. Subentrati: Ceccato, Meneghetti, Molon, Ursella, Cendron, Giuriati, Zanardo. All. Bottazzo e Pavan. 
Arbitro: Alessandro Zerbinati. 
Note: pt 13-7; cartellino giallo: Franchin (st 17′). 

 
VILLADOSE (Rovigo) – Ritorna alla vittoria il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose, che si impone tra le mura amiche contro il Rugby Casale per 27-14.
 
Quattro mete totali marcate dai neroverdi …


Continua a leggere »

RUGBY, Serie C »

 a cura di C.S. |  

Rugby Frassinelle – Rugby Alpago 10 – 14
 
Il Rugby Frassinelle esce sconfitto per 14 a 10 tra le mura amiche.
La partita inizia con momenti di studio delle due compagini, per tutto il primo tempo le fasi statiche sono a totale appannaggio del Rugby Frassinelle con mischie straripanti e touche perfette, praticamente tutte le rimesse laterali lanciate dall’Alpago sono state vinte dai Galletti. Le buone notizie però si fermano qui, nonostante un assoluto predominio nelle fasi statiche il Rugby Frassinelle non ha portato punti nel tabellino.
 
L’Alpago sbaglia un calcio di punizione e questa è stata l’unica occasione per gli avversari di andare a punti. Il Frassinelle ha sprecato tre nette occasioni da meta sbagliando in zona rossa dell’Alpago. Per ben tre volte nei 5 metri dell’Alpago i Galletti hanno vinto le mischie, ma poi hanno commesso dei falli a causa dei mancati sostegni al portatore di palla che si isolava e …


Continua a leggere »