Home » Calcio Giovanile

I giovani della Polisportiva Borsea ospiti dell’Udinese

Alla Dacia Arena si sono festeggiati i 125 anni dell’Udinese, club di serie A allenato dal polesano Luca Gotti
1 Dicembre 2021 Stampa articolo

UDINE – È stata una domenica speciale per i giovani calciatori della Polisportiva Borsea, unica società della provincia affiliata all’Udinese, club di serie A allenato dal polesano Luca Gotti. Infatti, accogliendo l’invito del club bianconero presieduto da Giampaolo Pozzo, che festeggiava il 125° anniversario della nascita del club friulano, ha partecipato, assieme alle altre affiliate, ad alcuni momenti di festa sul prato di gioco del bellissimo ed innovativo impianto della Dacia Arena, per poi assistere alla partita Udinese-Genoa.
La polisportiva Borsea fa parte dell’Udinese Academy, un progetto tecnico con l’obiettivo di far crescere calcisticamente i giovani atleti e ha la responsabilità di educare i bambini attraverso il gioco del calcio, promuovendo una cultura sportiva basata sul rispetto, sulla lealtà e sull’amicizia.

“Diventare parte del progetto Udinese Academy, dice il presidente della Polisportiva Borsea Roberto Albertini, è un segnale importante che orienta il percorso sportivo e umano della società. Quest’affiliazione è occasione per portare nuovi stimoli, nuovi approcci, nuove esperienze ai giovani della Polisportiva e al nostro staff tecnico. Offrire opportunità di crescita sia dal punto di vista tecnico sia relazionale è entusiasmante, una sfida da condividere con lo staff dell’Udinese.

Crediamo nella qualità e nella professionalità di tecnici preparati che possono trasferire ai nostri giovani tesserati più nozioni, non solo tecniche, possibili. Gli allenatori dell’Academy una volta al mese vengono a Borsea per effettuare allenamenti specifici nelle varie categorie, seguendo in particolar modo Primi calci, Pulcini, Esordienti e Giovanissimi.

È da due anni che siamo affiliati con l’Academy dell’Udinese: con Alec Bolla, responsabile di Udinese Academy, continua il presidente, c’è un ottimo rapporto, così come con Josè La Cagnina, il tecnico che segue dall’anno scorso, i nostri ragazzi: un allenatore veramente bravo, una persona speciale, di grande disponibilità, con il quale abbiamo organizzato l’Udinese Academy Camp, nel periodo post pandemico lo scorso anno, un’esperienza veramente bella.”

C.S.



Articoli correlati