Home » vari

“Neanche con un dito” serata contro la violenza sulle donne

26 Novembre 2021 Stampa articolo

PORTO VIRO (Rovigo) – Si terrà oggi 26 novembre alle ore 19 presso la Sala “Ex macello” “Neanche con un dito” l’incontro organizzato dal Comune di Porto Viro, lo Sportello SOS Donna e l’Associazione Altoditerra, con il sostegno di Adriatic LNG sul ruolo del Fair Play negli sport come le arti marziali e il pugilato.

“Lo sportello SOS Donna era un servizio necessario per nostro il territorio – dichiara la dottoressa Maria Laura Tessarin, assessore alla Pari Opportunità del Comune di Porto Viro che introdurrà l’evento – e i numeri, purtroppo, evidenziano ancora il bisogno di fornire supporto e aiuto alle donne che subiscono violenza. Come Comune abbiamo sempre supportato le iniziative e attività organizzate dallo sportello SOS Donna. Come parte dell’amministrazione comunale, ringrazio Adriatic LNG per essere al fianco di Altoditerra in questo progetto di grande importanza”.

A presentare le arti marziali sarà Robertà Bonafè, Presidente dell’Associazione Arti Marziali di Porto Viro, mentre del pugilato parlerà Cristiano Castellacci, Maestro della Pugilistica Rodigina. Seguiranno i racconti degli atleti e delle atlete su come l’esperienza sportiva le abbia aiutate ad acquisire maggiore autostima e conoscenza di sé. Durante la serata verranno anche proiettati due video: un incontro sportivo girato da Pugilistica Rodigina e un video musicale di Clod la Leggenda con la sua lettura. Il video è stato concesso dall’associazione Maschi che si immischiano di Parma.

“Quando si affronta il tema della violenza, – spiega l’avvocata Anna Osti, presidente dell’associazione Altoditerra – non è importante parlarne solo nella giornata del 25 novembre, ma anche sensibilizzare e prevenire. È un problema che, purtroppo, non conosce giorno, ma si perpetra 365 giorni l’anno. Ringrazio Adriatic LNG e il Comune di Porto Viro per essere sempre al nostro fianco in tutte le nostre iniziative”.

“Con il sostegno alle iniziative promosse da Altoditerra, Adriatic LNG conferma il proprio impegno per la promozione dell’uguaglianza di genere e per la lotta contro ogni forma di discriminazione e maltrattamento” – afferma Alfredo Balena, Direttore delle Relazioni Esterne di Adriatic LNG. – “Ringraziamo il Comune di Porto Viro, i volontari e i professionisti di Altoditerra e dello Sportello SOS Donna per il loro lavoro quotidiano di sostegno alle vittime, divenendo un punto di riferimento importante per la comunità locale”.

C.S.



Articoli correlati