Home » Football

Alligators Rovigo, partenza col piede giusto

21 Novembre 2021 Stampa articolo

BOARA PISANI (Padova) – Il Campo Sportivo di Boara Pisani, la nuova casa degli Alligators Rovigo, ha portato bene per il ritorno in campo dei polesani dopo due anni di sosta! C’era tanta attesa tra le fila biancoverdi, sabato sera, ed anche esaltazione mista a timore tra i tanti nuovi giocatori che si sono aggregati tra il 2020 ed il 2021 e che quindi erano alla loro prima partita. Ma la prima uscita nel torneo di Football Americano a 7 giocatori del CSI si è trasformata in un bel ricordo e un ottimo primo passo in vista del prosieguo della stagione.

Gli Alligators hanno terminato il primo tempo in vantaggio 19-0 sui Wildcats Cremona, e poi la partita si è conclusa 31-7 per i padroni di casa. Ma a parte i punti, la bella notizia di cui gioire è stata la quanto siano stati già importanti i nuovi. La partita si è aperta con il touchdown della difesa polesana, con un intercetto riportato fino in metà da Lorenzo “Puma” Neodo, e poi sono arrivate le segnature su corsa del nuovo quarterback Mattia “Esse” Cecchettin e del nuovo running back Ivan “Thor” Secondi.

La seconda frazione si è aperta con un gran bel touchdown su lancio lungo di Cremona, che ha fatto temere ci potesse essere un tentativo di rimonta, ma poi prima un touchdown in ricezione del nuovo wide receiver Francesco “Cut” Capitozzo e poi la corsa del “vecchio” Giorgio “Show” Omietti hanno chiuso la partita.

Ma ci sarà poco tempo per festeggiare e bisognerà tornare subito concentrati già al primo allenamento, perché domenica 28 novembre si viaggerà fino a Lecco, dove gli Alligators incontreranno una vecchia conoscenza. I biancoverdi torneranno in casa dei Commandos Brianza, la squadra che li aveva battuti nella finale di questo torneo a gennaio 2018.

C.S.



Articoli correlati