Home » EDITORIA

L’inno al benessere e alla corsa di Rorara

Quando un romanzo diventa realtà. Presentato alla Longevity Run, arriva il nuovo libro di Monteforte e Raffaelli edito da Purosangue Athletics Club
9 Novembre 2021 Stampa articolo

Come vivremmo se un giorno venisse impedita per legge la corsa? Se lo sono chiesto spesso il running coach Max Monteforte e il blogger Marco Raffaelli, una suggestione così forte da ispirarli nella scrittura di una storia, terminata nel gennaio 2020. Mai avrebbero pensato potesse, di lì a poco, trasformarsi in realtà. Rorara, dalla lingua di un antico popolo di corridori, racconta con competenza scientifica e passione sportiva un futuro distopico in cui agli esseri umani è vietato correre e praticare ogni altra attività sportiva.

Ambientato in un periodo non ben definito del III millennio, il libro descrive una Terra dominata da entità occulte che hanno geneticamente modificato i processi di produzione agricola e controllano la popolazione per vincolarne il dispendio energetico.

Questo nuovo ordine mondiale, di orwelliana memoria, è frutto del crescente squilibrio tra crescita demografica e disponibilità di risorse, nonché di un dissennato stile di vita che ha messo in ginocchio l’intero Pianeta. Una società arresa davanti a una soluzione apparentemente indolore, ma che solo davanti alla sofferenza di una giovane vita potrà rigenerarsi e tornare a correre.

Rorara è quindi un grido di speranza rivolto al mondo che sta soffrendo, un invito a dare il proprio contributo per invertire la rotta grazie alla sinergia tra natura, sport e scienza. Il racconto vuole infatti essere un inno alla corsa come fedele alleata per recuperare l’equilibrio nel quotidiano grazie allo stesso slancio vitale che caratterizza l’ultimo chilometro di una maratona.

Il binomio con la Longevity Run

La presentazione della pubblicazione in occasione della Longevity Run, nel pacco gara di tutti i partecipanti, non è stata casuale. La manifestazione organizzata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, da Media Engineering, in collaborazione con il Comitato Regionale Fidal Lazio e l’Asd Purosangue Athletics Club, nasce tre anni fa per accendere i riflettori sull’importanza della prevenzione e di stili di vita salutari, che consentano di ritrovare quel benessere smarrito nel futuro distopico immaginato dagli autori.

Allo Stadio delle Terme di Caracalla i runner hanno effettuato sabato 23 ottobre un check-up per monitorare i 7 principali fattori di rischio cardiovascolare (pressione arteriosa, glicemia, colesterolo, BMI, dieta, esercizio fisico, fumo) e gareggiato domenica 24 ottobre su una distanza di 5 km. Il libro è acquistabile su shop.purosanguetraining.eu

Gli Autori

Max Monteforte, classe 1972, mezzofondista da 14.25 sui 5000 metri e 134 vittorie in carriera. Corre dall’età di 6 anni e nel 2015 ha festeggiato i suoi primi 100.000 km. Ex azzurro di ultramaratona, è impegnato su più fronti nel mondo del running, sia come Tecnico e Maestro di Sport nel Centro Sportivo Carabinieri, che come organizzatore di eventi, fra tutti la Maratona di Roma per cui è stato per 15 anni Elite Runners Supervisor. Nel 2016 a Rio ha coronato il sogno olimpico partecipando come allenatore. Autore del libro “L’arte di allenare” (2020), collabora con la rivista Correre.

Marco Raffaelli, romano di nascita e di crescita da 50 anni, corre da sempre e su tutte le distanze. Scrive per il quotidiano la Repubblica e il magazine Correre raccontando le vite di campioni e di grandi appassionati di sport. Conosce il significato della parola fatica nello sport e lo condivide con i lettori del blog che ha ideato storiecorrenti.com. Il lungo connubio con Monteforte lo ha portato a scrivere una spontanea dichiarazione d’amore per la corsa.

L’illustratore

L’illustratore, pittore e designer Leonardo Spina collabora con case editrici, agenzie pubblicitarie e collezionisti privati. Ha realizzato i disegni del fumetto “Anna e Lorenzo” (2019) e le illustrazioni della collana “Viviamo insieme…” (2019) per Città Nuova Editrice. Autore di numerose copertine di libri italiani e internazionali, è stato selezionato da Edizioni Frate Indovino per le illustrazioni del calendario 2021. Dal 2015 collabora con l’Asd Purosangue Athletics Club.

C.S.



Articoli correlati