Home » SECONDO PIANO, Speedway

Covatti si conferma campione italiano

28 Ottobre 2021 Stampa articolo

TERENZANO (Udine) – Nicolas Covatti si conferma per la sesta volta campione italiano.
Sabato 23 ottobre sull’ovale di Terenzano si è svolta l’ultima tappa del campionato italiano di speedway, a contendersi il titolo l’italo-argentino Nicolas Covatti e Paco Castagna. Il portacolori del Motoclub Olimpia a cui bastava molto poco per conquistare il titolo visto il divario con Castagna, anche lui targato dal club friulano, ha invece dominato tutta la gara.

L’unico rivale che gli ha tenuto testa è stato proprio Castagna che però si è presentato in gara non proprio al meglio della forma per un brutto incidente occorsogli durante una gara del campionato di lega francese; infatti, aveva una costola rotta e lesioni ai muscoli della gamba destra.
In gara quattordici piloti, undici italiani e tre stranieri provenienti da Slovenia e Germania.

Al termine delle batterie Covatti si è presentato con al suo attivo tutti successi, cinque vittorie in altrettante uscite. Per la finalissima si sono qualificati oltre a Covatti, Castagna, Nicolas Vicentin e il diciassettenne sloveno Grmek.

L’italo argentino prende subito la testa della gara e rimane davanti a tutti fino alla fine e tagliando il traguardo davanti a Paco Castagna, Anze Grmek e Nicolas Vicentin.

Covatti quest’anno ha vinto sette delle nove gare in programma, le altre due sono state vinte da Castagna che ha così conquistato la seconda piazza mentre vicentini si è messo al collo il bronzo

Iole Sturaro



Articoli correlati