Home » Archivio

Archivio articoli del 23 Ottobre 2021

RUGBY »

 a cura di C.S. |  

Sitav Rugby Lyons v FEMI-CZ Rovigo 30-19 (9-13)
Marcatori: p.t. 6’ c.p. Van Reenen  (0-3), 11’ c.p. Ledesma (3-3), 16’ c.p. Van Reenen(3-6), 23’ c.p. Ledesma (6-6), 31’ meta tecnica Rovigo (6-13), 37’ c.p. Ledesma  (9-13)
s.t.  49’ c.p. Van Reenen (9-16), 50’ c.p. Ledesma  (12-16), 57’ c.p. Ledesma (15-16), 63’ mt. A. Via trasf. Ledesma (22-16), 68’ c.p. Van Reenen (22-19), 71’ c.p. Ledesma (25-19), 76’ mt.  Acosta (30-19)
Sitav Rugby Lyons: Via G (65’ Biffi); Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Fontana (46’ A. Via); Portillo, Petillo (62’ Bance), Salvetti (35’ Lekic); Janse van Rensburg, Cemicetti (69’ Moretto); Salerno (60’ Aloè), Cocchiaro (46’ Rollero), Acosta. all. Garcia
FEMI-CZ Rovigo: Da Re; Ciofani, Lertora (79’ Uncini), Moscardi, Bacchetti; Van Reenen, Visentin (58’ Chillon); Cosi, Lubian (58’Greeff), Piantella; Steolo, Ferro (cap); Swanepoel (55’ Brandolini), Momberg (79’ Cadorini), Rossi (35’ Lugato). all.  Coetzee
Arb.: Andrea Spadoni (Padova)
AA1: Alex Frasson (Treviso)  AA2: Lorenzo Imbriaco (Bologna)
Quarto Uomo: Maria Giovanna Pacifico (Benevento)
Cartellini:  al 36’ giallo a Lubian (FEMI-CZ Rovigo), al …


Continua a leggere »

Serie A2, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

PORTO VIRO (Rovigo) – Una gara fondamentale, da vincere senza e senza ma. Per la Delta Group Porto Viro la sfida della terza giornata di Serie A2 Credem Banca contro Synergy Mondovì può essere già considerata un crocevia della stagione. Ancora fermi a zero punti, i nerofucsia questa volta non si troveranno di fronte né i “mostri sacri” di Santa Croce né l’ottima Lagonegro vista due settimane fa al Palasport di via XXV Aprile. Certo, Mondovì è un avversario giovane e con un buonissimo potenziale, ma, al pari di Porto Viro, è ancora senza vittorie in questo primo scorcio di campionato.
Si parte perlomeno ad armi pari, dunque. E questo nella testa del tecnico della Delta Group Massimo Zambonin significa solo una cosa: “Dobbiamo fare risultato – afferma nel corso della conferenza stampa pre-gara – Dopo due passi falsi è logico che sia così, a prescindere dall’avversario che ci troveremo davanti. …


Continua a leggere »