Home » Baseball Giovanile, Softball Giovanile

Un secondo e due terzi posti per le Under rossoblù

5 Ottobre 2021 Stampa articolo
ROVIGO – Nessuno scudetto sul petto ma tanta, tantissima soddisfazione per il vivaio del Baseball Softball Club Rovigo, supportato dai marchi Itas Mutua, Adriatic Lng e Banca del Veneto Centrale. Sabato scorso ben tre formazioni giovanili rossoblù hanno partecipato alle final four nazionali delle rispettive categorie. Splendido secondo posto per l’Under 13 di softball, arrivata davvero a un passo dal tricolore, e due secondi posti da applausi per l’Under 15 di baseball e l’Under 18 di softball.
 

Le finaliste rossoblù avrebbero dovuto essere in realtà quattro, dal momento che anche l’Under 15 di softball aveva conquistato il diritto di partecipare all’ultimo atto del campionato, ma l’impossibilità di poter schierare lo stesso giorno tutte le selezioni di softball, solite scambiarsi tra loro più giocatrici, ha spinto a malincuore la società rodigina a sacrificare proprio l’Under 15.

E’ comunque un traguardo storico per il batti e corri rodigino. Nessuna società in Italia è riuscita a portare quattro formazioni giovanili in finale e i tre podi conquistati sono il giusto premio dopo un anno di sforzi e sacrifici da parte di atleti e tecnici. Il vivaio rossoblù si conferma ai vertici del panorama nazionale sia per quantità degli iscritti che per qualità dei risultati ottenuti.

Il campionato Under 15 di baseball ha visto Rovigo chiudere al terzo posto. A Cupramontana sabato i ragazzi rossoblù hanno venduto cara la pelle nell’incontro di semifinale contro l’Accademy Nettuno, che tra le sue fila vanta ben quattro nazionali. Trascinati da un Giacomo Taschin in stato di grazia sia sul monte che in battuta, i rossoblù sono rimasti in partita fino al sesto inning, quando alcuni sfortunati episodi ben sfruttati dai forti avversari hanno portato al 5-1 finale in favore degli emiliani, che poi nella finalissima hanno ceduto il passo ai nuovi campioni d’Italia del Torre Pedrera Falcons.

Come detto, impresa sfiorata a Caronno per una splendida Under 13 di softball. Dopo il successo per 6-5 al termine di una bella e combattutissima semifinale contro Pianoro, le giovani rossoblù hanno incrociato le mazze in finale con le pari età di Bollate: un incontro spettacolare, ancorato sul 6-6 al penultimo inning. Fatale l’accelerazione delle avversarie nel quinto turno d’attacco, che ha fissato il 9-6 finale.

 

La medaglia d’argento conquistata scrive comunque una nuova pagina di storia per il Baseball Softball Club Rovigo: in precedenza solo Under 12 e Under 14 di baseball erano riuscite a centrare un identico traguardo, mentre mai nessuna formazione di softball era riuscita a raggiungere la finale nazionale.

Profuma di storia anche il terzo posto dell’Under 18 di softball, che nella final four di Bollate ha avuto la sfortuna di incontrare proprio le fortissime padrone di casa già in semifinale: un incontro che le ragazze rodigine hanno affrontato con grande determinazione, pagando solo un leggero passo falso nel secondo inning che ha permesso alle lombarde di scavare il margine che poi ha portato al 5-3 finale in loro favore. All’ultimo atto Bollate si è confermata campione d’Italia superando il Pianoro.

C.S.



Articoli correlati