Home » Rafting

Sul Brenta da sabato i campionati italiani slalom

1 Ottobre 2021 Stampa articolo

L’attività agonistica del rafting torna protagonista tra le acque del fiume Brenta, in provincia di Vicenza, dove gli atleti e le atlete in gara tra sabato e domenica si sfideranno per mettere le mani sui titoli tricolori nella specialità slalom in territorio comunale di Valbrenta.

Un fine settimana nel quale oltre al rafting, andranno in scena anche i campionati italiani di hydrospeed, sempre per la specialità slalom e la prima prova dedicata al packraft.

Un importante appuntamento agonistico al quale prenderanno parte tutti i migliori interpreti del rafting italiano con il direttore tecnico Paolo Benciolini già proiettato verso la prossima stagione: “L’evento del fine settimana ci darà modo di ritrovarci nuovamente tutti assieme a distanza di tempo per tirare le fila della stagione che si sta chiudendo ma al tempo stesso anche per iniziare a gettare le basi per la prossima stagione.

Nel 2022 non mancheranno gli appuntamenti di prestigio a partire dai premondiali in Valtellina ma anche per le categorie giovanili le occasioni per mettersi in mostra saranno molte. I risultati dei mondiali 2021 in Francia ci danno grande stimolo per fare ancora meglio e per arrivare preparati e ancor più competitivi ai mondiali 2023 in Valtellina.

Chiaro però che anche le altre nazioni stanno lavorando al meglio e cercheranno di metterci i bastoni tra le ruote. Ecco perché non possiamo cullarci sugli allori e sui risultati ottenuti fin qui ma dobbiamo già pensare ai prossimi obiettivi. La gara di slalom sul Brenta sarà un ottimo test per capire anche come gli atleti hanno gestito questo periodo e per avere feedback da tutto il rafting italiano”.

Nell’ambito della due giorni di gara spazio anche all’importante appuntamento dedicato al sostegno dell’associazione oncologica San Bassiano che vedrà protagoniste, a bordo dei gommoni, rappresentanti dell’iniziativa “Brenta in Rosa”.

C.S.



Articoli correlati