Home » PRIMO PIANO, Tuffi

Red Bull Cliff Diving World Series 2021

Si chiude a Polignano a Mare la finalissima dei migliori cliff diver del mondo con il successo del transalpino Gary Hun e dell’australiana Rhiannan Iffland
27 Settembre 2021 Stampa articolo

POLIGNANO A MARE (Bari) – La Red Bull Cliff Diving World Series 2021 si è conclusa, come ormai è tradizione Polignano a Mare, in Puglia e dove si sono dati appuntamento i migliori cliff diver del mondo

Per la prima volta nella storia della Red Bull cliff diving world series, la stagione è stata chiusa da due tappe consecutive che si sono svolte nella bellissima cittadina pugliese, la penultima si è svolta il 22 settembre mentre il gran finale domenica 26.

Alla spettacolare gara ha assistito un numeroso il pubblico diviso tra barche, scogliere e arenili. Il super trampolino, situato a un’altezza di 27 metri dal mare, è stato allestito sul balcone di una abitazione privata affacciata su Lama Monachile.

I pronostici sono stati tutti azzeccati infatti a vincere la competizione in campo maschile per l’ottava volta è stato il francese Gary Hunt, che nell’ultimo round ha ottenuto un 10 dalla giuria, mentre in campo femminile è stata l’australiana Rhiannan Iffland. Sul podio anche l’italiano Alessandro De Rose che proprio dopo la vittoria del 2017 chiude terzo nella tappa finale di Polignano, al femminile era presente per la prima volta una donna italiana, la triestina diciannovenne Elisa Cosetti. Per i risultati clicca QUI

Per agorasport.it foto di Tommaso Berardi

Redazione



Articoli correlati