Home » beach volley

Quinto posto assoluto alle finali scudetto di Caorle

13 Settembre 2021 Stampa articolo

CAORLE (Venezia) – Alle finali scudetto di beach volley di categoria, disputate da lunedì 30 agosto a giovedì 02 settembre sui campi della Peter Pan Arena di Caorle, è stato centrato un quinto posto assoluto nella categoria under 16 femminile e tanti buoni piazzamenti grazie alle sei coppie Traveling Beachvolley School qualificate.

Andiamo per ordine, le prime a calcare la sabbia dei campi della JBA di Caorle, per giocarsi le finali scudetto di beach volley della Federazione Italiana Pallavolo, sono state le tre coppie under 18 femminile. Se le coppie Gaia Canzian – Alessia Mancin e Martina Benvenuti – Elisa Pillan purtroppo non superano lo scoglio delle pool concludendo al 17esimo posto, accedono, al contrario, al main draw Camilla Ferrari e Sofia Baldin concludendo il torneo al nono posto assoluto!

Per l’under 16 femminile, sono state Letizia Soldati e Ilaria Porporati a sfiorare l’impresa di accedere alle semifinali, perdendo prima 1-2 dalla coppia poi campione d’Italia Aliotta-Moretti e poi dalla coppia vicecampione formata da Priore-Mirarchi, concludendo al quinto posto assoluto. Sempre per l’under 16 femminile, Aurora Busatto e Emma Cavallaro, concludono al nono posto assoluto; Per finire, tra gli under 20 maschile Alessio Camisotti e Mattia Borgato, dopo la conquista del titolo di campioni regionali Veneto di categoria, disputano un torneo sopra le righe uscendo a un passo dalla top ten tra gli applausi del pubblico.

“Tutte le coppie hanno dato il massimo – questo il commento del Tecnico Federale FIPAV Luca Pregnolato, che prosegue – il livello in tutte le categorie si è alzato, nell’under 20 maschile soprattutto abbiamo assistito a dei match di livello; se penso che in under 16 femminile potevamo fare podio, un po’ di amaro in bocca ci è rimasto, ma l’avere visto tutte e tutti dare il massimo mi rincuora, significa che il percorso per chi si affida a Traveling Beachvolley School è ottimo per ottenere il proprio miglior risultato sportivo possibile. Ci riproveremo il prossimo anno!”

C.S.



Articoli correlati