Home » Baseball per ciechi

Si chiude la prima storica stagione rossoblù

9 Settembre 2021 Stampa articolo
ROVIGO – Con due splendide giornate di gara va in archivio la prima stagione del Baseball Softball Club Rovigo nel mondo del batti e corri per ciechi. L’idea di formare una squadra in collaborazione con gli amici dello Staranzano si è rivelata vincente e ha contribuito ad arricchire la proposta sportiva rossoblù. In questo modo si è data continuità all’innovativo progetto “Clutch BXC. Il suono del baseball” sostenuto grazie al bando “Oso – Ogni sport oltre” in collaborazione con AIBXC (Associazione italiana baseball per ciechi), che fin da subito aveva trovato il massimo sostegno di Itas Mutua, main sponsor del Baseball Softball CLub Rovigo.
 
La neonata formazione dello Staranzano-Rovigo ha partecipato al campionato nazionale di baseball per non vedenti, affiancando alle partite ufficiali anche alcuni incontri dimostrativi. Come quello giocato il 28 agosto a Cervignano del Friuli nell’ambito di un torneo giovanile. Ad affrontarsi in qualche inning amichevole i campioni d’Italia della Leonessa Brescia e una formazione comprendente atleti dello Staranzano-Rovigo e anche dei White Sox Bologna. Al di là del risultato finale, che ha visto vincere la Leonessa, importante è stato l’impatto e la curiosità sportiva suscitata in un interessato e folto pubblico di ragazzini e adulti.

Sabato 4 settembre la compagine friulano-polesana è stata protagonista dell’ultima trasferta del campionato di Serie A a Iglesias, in Sardegna. La partita si è conclusa con il risultato di 19-0 per i Tigers di Cagliari. Un risultato che sottolinea l’ampio divario tecnico tra le due squadre.

Per lo Staranzano-Rovigo è stata comunque un’altra importante occasione di crescita e vanno sottolineate le buone prestazioni di Marzana e Mastrangelo, comunque insufficienti a colmare il gap con gli avversari.

Per il gruppo degli atleti non vedenti del Baseball Softball Club Rovigo i prossimi appuntamenti sono programmati sabato 18 settembre sul campo di casa in via Vittorio Veneto dalle 10 e il 25 settembre per un clinic dedicato agli assistenti vedenti, figure fondamentali nel baseball per ciechi.

 

C.S.



Articoli correlati