Home » ATLETICA, Paralimpiadi

Sabatini, Caironi e Contrafatto, grande tripletta

5 Settembre 2021 Stampa articolo

(Fonte Fispes) – Nella gloriosa notte giapponese, Ambra SabatiniMartina Caironi e Monica Contrafatto tingono d’azzurro vivo il podio dei 100 metri T63 in un confronto tra titane della specialità. Non è mai successo prima nella storia dell’Atletica paralimpica nazionale avere tre atlete vincere l’oro, l’argento ed il bronzo, tre ulteriori medaglie che si aggiungono alle sei precedenti (per un totale di nove), arrivate proprio alla fine dell’avventura giapponese, all’ultima gara del programma in pista.

Mancava anche il metallo più importante in questi 10 giorni di competizione allo Stadio Olimpico e, finalmente, con il sogno, il bottino dell’Italia si è impreziosito anche di questo. Continua a leggere cliccando qui 

Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto (fonte Associazione art4sport ONLUS)

Medagliere Paralimpiadi di Tokyo 2020
9 medaglie: 1 oro, 4 argenti, 4 bronzi

ORO
Ambra Sabatini nei 100 T63

ARGENTO
Assunta Legnante (2) nel lancio del disco e getto del peso F11, Martina Caironi (2) nei 100 e nel salto in lungo T63

BRONZO
Oney Tapia (2) nel lancio del disco e getto del peso F11, Ndiaga Dieng nei 1500 T20, Monica Contrafatto nei 100 T63

Foto: Bizzi/CIP

C.S.



Articoli correlati