Home » Corsa, PATTINAGGIO

Lo Skating Club volta pagina, arriva Luca Presti

Nuovo volto per lo Skating Club Rovigo che potenzia lo staff tecnico con un nuovo importantissimo innesto nella squadra agonistica e poi rafforza il settore giovanile e l’intero vivaio.
28 Agosto 2021 Stampa articolo

ROVIGO – La squadra agonistica sarà affidata a Luca Presti, 41 anni, siciliano residente a Noale, nel Veneziano, ex atleta di livello mondiale, allenatore con una notevole esperienza e componente dello staff della nazionale. A lui è stato affidato il compito di curare l’intero assetto della prima squadra, dalle categorie Ragazzi 12 ai master con a fianco i confermati Mattia Diamanti (nella versione di atleta-allenatore) e Filippo Mirandola.

“La dirigenza ha individuato in Presti la persona ideale per valorizzare la nostra squadra – afferma il presidente verdeblù Federico Saccardin – dove abbiamo un potenziale enorme con tantissimi bravi ragazzi che con Presti sicuramente cresceranno ancora. Questa è una sfida inedita, perché per la prima volta la squadra avrà come responsabile un tecnico che non è cresciuto nel nostro club. Crediamo molto in questa scelta, siamo sicuri che darà ottimi frutti”.

La presentazione ufficiale di Luca Presti che godrà anche del prezioso supporto della mental coach Cinzia Mattiolo, avverrà nell’Isola di Albarella dove la società effettuerà una giornata di Team building e per la prima volta la squadra sarà a contatto con l’intero nuovo staff.

Luca Presti, catanese, sposato e con tre figli, diplomato geometra è totalmente impegnato nel mondo sportivo avendo il diploma di preparatore sportivo e di massaggiatore massofisioterapista. È stato un atleta di spicco della Nazionale avendo vestito la maglia azzurra ininterrottamente dal 1997 al 2007 gareggiando in tutto il mondo. Da brividi il suo palmares: 32 titoli italiani, 15 ori europei, 6 volte campione del mondo nella categoria Senior, 1 titolo mondiale Master over 30, record mondiale nella doppia maratona (84 km), per poi approcciare anche nel mondo del downhill dove ha ottenuto un oro ed un bronzo al campionato italiano 2019 e un argento ed un bronzo al campionato del mondo nello stesso anno a Barcellona.

“È stata una grande sorpresa l’interesse dimostratomi dalla dirigenza dello Skating Club Rovigo – afferma Presti -. Sarà una grande sfida, un nuovo gruppo con età maggiori rispetto alle categorie giovanili che ho allenato negli ultimi anni, tanta voglia di ripartire. La priorità sarà conoscere tutti gli atleti, le loro esigenze e costruire così la preparazione per la nuova annata sportiva e valorizzare al massimo ogni atleta con grande entusiasmo”.

Presti è allenatore federale di terzo livello per il settore corsa. Dal 2004 al 2006 ha allenato le categorie giovanili del GS Scaltenigo per passare poi al Noale dove ha allenato le categorie maggiori sino al 2016. Quindi Spinea fino alla stagione in conclusione. Fa parte dello staff della Nazionale, da ultima proprio la partecipazione al campionato europeo in Portogallo dello scorso luglio. Un innesto di enorme esperienza che permetterà la crescita dell’offerta sportiva verdeblù, andando ad integrare e migliorare l’assetto consolidato negli anni.

C.S.



Articoli correlati