Home » beach volley

Trofeo dei territori beach al via

27 Agosto 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Parte domani il Trofeo dei territori beach organizzato a Padova presso il Centro Sportivo Spazio 21 di Dragan Travica. Anche quattro coppie di giovani beachers polesani parteciperanno al prestigioso evento organizzato da Fipav Veneto.

Il percorso: le selezioni aperte, sia per le coppie maschili che per le femminili sono partite lo scorso 5 luglio. Sono circa una ventina i ragazzi visionati che hanno voluto provare l’esperienza sulla sabbia. Al Trofeo dei territori beach possono partecipare i nati dal 2006 e successivi. Gli allenamenti si sono tenuti al Centro Don Bosco di Rovigo ospiti di No Way Rovigo e al Delta Sporting Club di Porto Viro ospiti di Delta Volley, entrambi partner di Fipav Rovigo. Dopo qualche appuntamento, il selezionatore di Fipav Rovigo Luca Pregnolato, coadiuvato dal tecnico Alberto Maria Nicoli, hanno selezionato quattro ragazzi e quattro ragazze che hanno formato le due coppie per categoria.

I selezionati: i ragazzi che rappresenteranno Fipav Rovigo al trofeo dei territori beach di Padova sono Agnese Dolcetto (Polisportiva San Bortolo), Nives Avanzo, Linda Bellan e Claudia Stoppa (SS Scardovari Volley), Giovanni Avanzi (Gs Tor Castelmassa), Filippo Borgato (Traveling Beach Volley School), Giuseppe Ferrara e Mattia Gasparetto (Tumbo Volley).

Il programma del trofeo che si svolgerà a Padova sabato 28 agosto, prevede lo svolgimento in un’unica giornata con una prima fase a gironi la mattina e una fase ad eliminazione diretta il pomeriggio. Saranno 40 le coppie partecipanti, 20 per il femminile e 20 per il maschile che rappresenteranno 10 province: Belluno/Treviso, Padova, Rovigo, Venezia, Verona, Vicenza, Bolzano, Trento, Pordenone e Trieste/Gorizia. Il comitato organizzatore di Fipav Veneto fornirà a tutti gli atleti partecipanti una canotta di gioco, acqua, frutta e buono pasto. Al termine delle gare sono previste le premiazioni.

La parola al selezionatore, Luca Pregnolato: “per entrambi i gruppi il lavoro è stato intenso e impegnativo; ma dopo ben 14 sessioni di allenamento Alberto ed io siamo soddisfatti del livello di gioco raggiunto. Lo dimostrano anche i buoni risultati nella tappa di campionato regionale di Rosolina del 21 agosto scorso, alla quale hanno partecipato tutte le coppie ottenendo buoni risultati.”

C.S.



Articoli correlati