Home » BASEBALL, Serie A

Altro punto prezioso per l’Itas Mutua Rovigo

Ancora un buon pareggio per l’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo impegnata nella Poule Salvezza del campionato di Serie A di baseball
13 Luglio 2021 Stampa articolo

Cervignano       0 0 0 0 1 0 1 1 0 – 3         

Rovigo       0 0 0 0 0 1 0 0 3 – 4         

Cervignano        0 0 2 0 4 0 3 0 0 – 9         

Rovigo      2 1 0 0 0 0 0 1 1 – 5         

ROVIGO – Ancora un buon pareggio per l’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo impegnata nella Poule Salvezza del campionato di Serie A di baseball.  Sul diamante della Tassina i rossoblù del coach Soto Diaz hanno incrociato le mazze con il Cervignano nella doppia gara valida per il secondo turno.

Un confronto molto equilibrato, che ha visto i padroni di casa imporsi nella prima sfida per 4-3, per poi cedere il passo agli avversari in gara due per 9-5. Un risultato che muove ulteriormente la classifica dei rodigini nel Girone B che, anche dopo il secondo turno, fa registrare un assoluto equilibrio tra le sei contendenti (retrocede solo l’ultima): nel weekend, infatti, sono finite in pareggio anche le sfide New Black Panthers-Castelfranco Veneto e Bolzano-Verona.

L’Itas Mutua Rovigo affronta gara uno schierando sul monte di lancio Morreale. Molto chiuso il confronto nei primi inning, con le difese ad avere la meglio sugli attacchi. Per il primo punto occorre aspettare la quinta ripresa, che vede il Cervignano passare sul piatto per il momentaneo vantaggio. Rovigo pareggia i conti con Salvatore, ma gli ospiti tra il settimo e l’ottavo inning trovano altre due corse vincenti che sembrano chiudere la disputa in loro favore.

Il finale rocambolesco premia però i rossoblù, che nelle ultime due riprese sul monte si avvalgono dell’esperienza del rientrante Crepaldi: Rovigo prima agguanta il pari sul 3-3 poi, pur con 2 eliminati, una palla facile alta di Angelotti coglie impreparato il terza base friulano e consente ai padroni di casa di incassare il punto della vittoria.

Rovigo parte bene anche nella seconda sfida. Dai primi due turni sul box di battuta arrivano i punti di Nosti (2) e Sandalo. Cervignano accorcia subito la forbice, poi al quinto inning con quattro passaggi sul piatto firma il sorpasso. Rovigo, che sul monte di lancio schiera Pietrogrande, resta agganciato al match, ma alla settima ripresa subisce altri tre punti che rendono difficile la rimonta. I rossoblù ci provano, ma dagli ultimi due turni in attacco ottengono solo due punti con Sandalo e Rondina che servono solo a rendere meno pesante il passivo di gara due.

C.S.



Articoli correlati