Home » BASEBALL, Softball

L’Itas Mutua Rovigo ospita Cervignano

Le Girl rossoblù vanno in trasferta a Ronchi dei Legionari cercando continuità nei risultati
10 Luglio 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Sarà un altro weekend intenso per le formazioni seniores del Baseball Softball Club Rovigo. Si parte oggi con la trasferta delle ragazze del softball sul campo delle Stars Ronchi dei Legionari, doppio impegno valido per il Girone B di Serie A2. Primi giri di mazza alle 17. Le rossoblù sono reduci dal successo pieno sulle White Tiger Massa e andranno in Friuli Venezia Giulia con l’obiettivo di dare continuità alla striscia positiva.

L’attuale ultimo posto delle Stars fa ben sperare le polesane, che già nel confronto di andata erano riuscite a imporsi sulle avversarie. Al contrario, la posizione in classifica delle Girl allenate da Adriano Morabito e Cristina Pollato è confortante e fa sperare in una salvezza tranquilla nella categoria. Anche per questo si cercherà di sfruttare il finale di stagione per proseguire il percorso di crescita di un roster davvero molto giovane: anche a Ronchi dei Legionari si prevedono infatti molte rotazioni per dare spazio a tutte le giocatrici rodigine.

Domenica toccherà all’Itas Mutua Rovigo, impegnata nel primo doppio confronto casalingo del Girone B della Poule Salvezza. In via Vittorio Veneto arriverà il Cervignano: gara uno si giocherà alle 11, gara due alle 15.30. La stagione dei rossoblù è entrata nella sua fase più delicata. Archiviato il girone iniziale di qualificazione, ora è il momento di giocarsi la permanenza in Serie A. Il primo turno della Poule Salvezza, giocato lo scorso weekend, non ha mutato gli equilibri, facendo registrare tre pareggi.

I rossoblù si sono divisi la posta in palio con il castelfranco Veneto, mentre Cervignano ha impattato col Bolzano. Ma calcoli e previsioni sono inutili: meglio affrontare una sfida alla volta cercando di incamerare uno dopo l’altro i punti necessari per assicurarsi un’altra stagione nella massima serie nazionale (retrocede solo l’ultima classificata del girone). Purtroppo coach Soto Diaz dovrà fare ancora i conti con l’emergenza sul monte di lancio: l’esperto Crepaldi non è ancora al meglio e i giovani Taschin e Buin sono ancora impegnati con la Nazionale Under 18 ai Campionati Europei. Servirà una prova maiuscola per fare un altro passo verso la salvezza. 

C.S.



Articoli correlati