Home » BASEBALL, Serie A, Serie A2, Softball

Le Girl a Castions in cerca di punti

L’Itas Mutua Rovigo ospita la corazzata Macerata per un impegno molto difficile
19 Giugno 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Ancora sfide di alta quota per le formazioni seniores del Baseball Softball Club Rovigo. Il weekend di gare inizia con la trasferta delle ragazze rossoblù di Serie A2 a Castions di Strada, in provincia di Udine. Un altro test impegnativo che fa seguito a quelli contro Bussolengo e Macerata, sfide che hanno consentito alle “Girls” rodigine di proseguire il loro percorso di crescita ma che non hanno portato punti.

Nella classifica del Girone B il Baseball Softball Club Rovigo staziona in quinta piazza, due gradini sotto la Castionese, che chiederà strada alle polesane per restare agganciata alla vetta del gruppo e continuare a sperare nella qualificazione alla fase successiva del torneo. Ma le rossoblù allenate da Adriano Morabito, Cristina Pollato e Milena Poli venderanno cara la pelle puntando come sempre sulla verve delle tante giovani e giovanissime presenti nel roster. Gara uno è in programma alle 18.

Ancora più difficile, almeno sulla carta, l’impresa che attende l’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo nel quinto turno del campionato di Serie A di baseball. Sul diamante rodigino di via Vittorio Veneto domenica arriva la corazzata Macerata, capolista del Girone E della massima serie con un ruolino di marcia invidiabile: 8 successi su altrettante gare disputate. Ai rossoblù di Josè Soto Diaz servirà una prestazione perfetta.

I polesani attualmente sono la seconda forza del girone e, per poter cullare sogni di qualificazione (passa solo la prima), dovrebbero imporre il doppio stop a Macerata e sperare che i marchigiani lascino qualche punto per strada anche nell’ultima giornata della prima fase del torneo. Insomma, una missione quasi impossibile.

Ma non capita tutti i giorni di ospitare sul proprio campo una formazione ai vertici nazionali e questo basterà a caricare i ragazzi rossoblù, che scenderanno sul diamante senza nulla da perdere e con la voglia di dimostrare ancora una volta di valere la massima serie nazionale. Nel roster si rivedono i giovani lanciatori De Marchi e Taschin, che potrebbero fare il loro esordio stagionale sul monte. Primi giri di mazza alle 11.

C.S.



Articoli correlati