Home » RUGBY, Under 16

La Franchigia Polesine si conferma

14 Giugno 2021 Stampa articolo

SARMEOLA DI RUBANO(Padova) – Nuova sfida domenica a Sarmeola di Rubano tra le compagini Under 16 della FTGI Rugby Polesine e i pari età della FTGI Padova Rugby Patavium.

Dopo la netta affermazione dei polesani di una settimana fa, pure la rivincita ha sorriso alla squadra che unisce le giovanili di Rugby Badia e Rugby Frassinelle. Anche in questa occasione il punteggio è stato netto: 64 – 0, con dieci mete fatte e nessuna subita. I ragazzi seguiti dai coach Younes Anouer e Luca Bonini, sotto la supervisione del direttore tecnico Joe Van Niekerk hanno realizzato una prestazione caratterizzata da grande maturità e determinazione, con un piano di gioco organizzato e dominante nonostante il gran caldo della giornata estiva.

Alla consueta grande prova del pacchetto degli avanti, capaci di andare in meta per due volte con drive organizzati da touche, si è affiancata l’ottima prova dei trequarti, abili a sfruttare il dinamismo e le qualità atletiche nella corsa.

Da segnalare le ottime le prove di Grendene, Ferraresi, Camellini e Ferrigato i quali sono riusciti a perforare più volte la difesa avversaria, con break potenti, innescati da passaggi veloci e precisi. Spettacolare l’ultima meta dell’ala Bergamini, il quale allo scadere del match è andato a schiacciare l’ovale in bandierina dopo un’azione a ventaglio che ha visto coinvolti tutti gli attaccanti polesani. Da segnalare anche il rientro in campo dopo un lungo stop per problemi fisici di Matteo Ferrari, autore a sua volta di una meta di potenza.

A fine coach polesani soddisfatti della prestazione, i quali in settimana dovranno lavorare su qualche dettaglio per preparare al meglio il sentito derby con il Petrarca Padova, partita che si giocherà sabato 19 alle ore 18.00 a Badia Polesine.

Sono andati in meta: Ferrigato (2), Camellini (2), Ferrari G. (2), Ferrari M, Ferraresi, Grendene e Bergamini

Trasformazioni: Merlo (7/9) Ferraresi (0/1)

Sono scesi in campo: Riccardo Merlo, Tommaso Grendene, Diego Ferraresi, Riccardo Poltronieri, Lorenzo Ferrigato, Gianmarco Camellini, Yuri Toso, Nicola Bolognini, Tommaso Maragni, Gabriele Ferrari, Leonardo Costa, Lorenzo Danese, Daniel Targa, Davide Meloncelli, Manuel Lodi. Sono subentrati: Tommaso Guarnieri, Nicolò Malaman, Mattia Casarolli, Andrea Bergamini, Leonardo Marangoni, Mattia Baccaro e Matteo Ferrari

C.S.



Articoli correlati